San Vito dei Normanni: Lamberto Boranga, il portiere senza guanti, al Castello di Carovigno

120

Appuntamento fissato per il 15 ottobre alle 15.30

lamberto-borangaSAN VITO DEI NORMANNI (BR) – L’appuntamento è per Sabato 15 Ottobre presso il Castello Dentice di Frasso alle ore 19,30. Bici & Solidarieta’ con il patrocinio del comune di Carovigno presentera’ ” IL PORTIERE SENZA GUANTI” il nuovo libro di Lamberto Boranga , sara’ presente l’autore.
Lamberto Boranga un passato da calciatore di serie A con Fiorentina, Perugia, Parma e Cesena due lauree in Medicina e Biologia conseguite durante la sua attivita’ da calciatore, attualmente Cardiologo presso l’Ospedale di Parma , ultimamente è balzato agli onori della cronaca per il suo ritorno in campo come calciatore fra i pali all’eta’ 71 anni e per i suoi numerosi titoli mondiali nell’atletica leggera con la conquista dei records mondiali nel salto triplo e nel salto in alto Masters . Attorno al calciatore Boranga sono sorte numerose leggende: una vede Bongo ( soprannominato ) divertirsi a palleggiare contro la traversa della propria porta; un’altra racconta che, in una partita in cui non era particolarmente impegnato, si fosse messo a sedere sopra la traversa.
Ma ci sono fatti che sono altrettanto memorabili: come quando, a Cesena, il massaggiatore doveva portargli una tazzina di caffè che Boranga beveva a metà del secondo tempo, accanto alla sua porta, mentre in campo i suoi compagni e avversari correvano dietro al pallone. A Carovigno presentera’ il suo nuovo libro un romanzo autobiografico ambientato a Reggio Emilia dove racconta i suoi studi in medicina presso l’ Universita’ di Parma e la sua vita da calciatore.