San Severo, “Ama il tuo ritmo”: evento finale della mostra su Andrea Pazienza

49

Il 15 settembre prossimo presso il chiostro del MAT Museo dell’Alto Tavoliere , nell’ambito della rassegna estiva di eventi “InChiostro al Museo” edizione 2022, il finissage della mostra “La funzione Pazienza. Un archivio in mostra”

SAN SEVERO (FG) – Giovedì 15 settembre 2022, a partire dalle ore 20.30, presso il Chiostro del MAT Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo , si svolgerà il talk “Ama il tuo ritmo. La performance nell’arte e nella vita di Andrea Pazienza”, evento finale della fortunata esposizione didattica “La funzione Pazienza. Un archivio in mostra”, inaugurata lo scorso 21 maggio.
L’iniziativa, rientrante nell’ambito della rassegna “InChiostro al Museo 2022”, si aprirà con i saluti istituzionali e l’introduzione all’evento della direttrice del museo Elena Antonacci, che sottolineerà la vision e gli obiettivi del MAT nelle attività di valorizzazione dell’artista Andrea Pazienza. Prevista la relazione di Puca Rojas Jeronimo Beccaglia, storico dell’arte, di Domenico Migliaccio, studioso di Paz, di Serenella Russo, operatrice volontaria del progetto di Servizio Civile Universale ‘MUSEUM FOR EQUALITY: DIVERSITA’ E INCLUSIONE’, moderati da Antonello Vigliaroli, operatore culturale del MAT Museo dell’Alto Tavoliere, che cura le attività del centro di documentazione SPLASH Archivio ‘Andrea Pazienza’, sezione del MAT.
Andrea Pazienza oltre ad essere un genio indiscusso, un creativo, è stato anche un erudito, un continuo scopritore di tutto ciò che concerneva la storia dell’arte. Sebbene sia stato un inventore, anche Paz si è volutamente lasciato influenzare da svariate correnti; l’infinito amore verso l`arte è leggibile e visibile nelle sue tavole e opere d‘arte, con l`aggiunta di una capacità indiscussa di voler conoscere, di saper analizzare, di interpretare e di creare attraverso la sua innata immaginazione. Oltre ad essere artista è stato anche un performer, movimentava le sue azioni seguendo un ritmo specifico che si rifletteva sul proprio modo di fare arte e di vivere la sua vita.
Per conoscere in maniera più approfondita le opere d’arte realizzate antecedentemente alla pubblicazione di “Le straordinarie avventure di Pentothal” dell’aprile del 1977, lo storico dell’arte Puca Rojas Jeronimo Beccaglia, nella prima parte del talk, presenterà e racconterà le opere giovanili con particolari riferimenti al mondo artistico dal fumettista.
La seconda parte del talk vedrà coinvolto lo studioso Domenico Migliaccio, amministratore della pagina Facebook Andrea Pazienza – L’ARTISTA, che, partendo da quanto descritto nel volume “Il murale di Andrea Pazienza a Napoli” (Muscles Underground Edizioni, 2020), effettuerà un’analisi iconografica del murale realizzato da Paz nella primavera del 1987, in occasione della quarta edizione della “Fiera del Fumetto”, presso la sede dell’Ente Autonomo Mostra d’Oltremare a Napoli.
A seguire, Serenella Russo, integrando lo studio di Migliaccio, farà riferimento al romanticismo di Gericault e si occuperà di una breve analisi sulla poetica del segno per ampliare e approfondire la poetica del gesto e sull’azione che diventa atto artistico, descrivendo come in Paz l’azione stessa si trasforma in esibizione performativa. L’incontro sarà moderato da Antonello Vigliaroli.
La conversazione sarà intervallata da intermezzi musicali a cura della violoncellista Michela Celozzi.
L’ingresso è gratuito.

La mostra didattica “La funzione Pazienza. Un archivio in mostra” continuerà ad essere visitabile fino a domenica 18 settembre, osservando i seguenti orari:
lunedì – venerdì: ore 9.00-13.30 / 17.30-20.30;
sabato: ore 18.00-21.00;
domenica: ore 10.30-13.30 / 18.00-21.00.

Per informazioni:
MAT – Museo dell’Alto Tavoliere
Piazza San Francesco 48 – San Severo (FG)
tel.: 0882.339611