Sai cosa bevi?: webinar gratuito di Dico NO alla droga Puglia

14

locandina webinar dico no alla droga puglia

L’associazione parla dei rischi e delle conseguenze connessi all’uso di alcol.

BARI – Martedì 27 ottobre a partire dalle ore 16:00 il Presidente dell’associazione “Dico NO alla droga Puglia”, Avv. Barbara Fortunato, affronterà il tema delle dipendenze con alcuni ospiti.

Tra questi la Dott.ssa Doda Renzetti, Responsabile del Reparto di Medicina del Mater Dei di Bari e Segretario della Società Italiana di Alcologia, il Dott. Leonardo Prascina, Nustrigenetista, il Dott. Giuseppe Poggi, Dirigente SIAP (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia) e Funzionario della Sezione Antidroga di Bari e l’Avvocato Giampiero Milone, Penalista del Foro di Bari.

Inoltre ci sarà anche una testimonianza a cura della comunità A.P.R.I. di Sannicandro di Bari.

L’argomento trattato riguarderà i rischi e le conseguenze all’uso di alcol.

Nelle ultime settimane sono state pubblicate numerose notizie relative alla prosecuzione incessante delle attività di spaccio di stupefacenti da parte della criminalità, nonostante la situazione globale di pandemia. Infatti in molte regioni c’è il via libera per l’apertura di locali e discoteche. Questo non ha fermato l’abuso di sostanze ed alcol, anzi lo ha incrementato.

Per questo l’O.d.V. (organizzazione di volontariato) Dico NO alla droga Puglia ha deciso di non fermarsi con le attività di prevenzione, nonostante le limitazioni sociali.

I volontari, infatti, credono che i ragazzi debbano conoscere i fatti sulla droga, non opinioni, esagerazioni o tattiche intimidatorie. Devono sapere cosa è un a droga effettivamente e come agisce a livello fisico e mentale e di come l’assunzione di sostanze stupefacenti possa anche drammaticamente condizionare il loro futuro.

Per questo l’idea di organizzare una serie di webinar, conferenze online, dove chiunque può partecipare e assistere per continuare a parlare della problematica delle dipendenze.

Tutto questo per continuare a creare una società libera da stupefacenti, in quanto, come sostiene da sempre il presidente dell’associazione “Noi siamo stupefacenti di nostro!”

Per partecipare basta confermare al numero 347.702.3651 (Barbara) o scrivere a noalladrogapuglia@gmail.com.