A Putignano “La scena dei ragazzi -Estate”: ecco gli appuntamenti

66

29 giugno Clown Ludobus, 10 luglio Jack e il fagiolo magico, 21 agosto Cantastorie a pedali, 18 settembre Bianca come la neve

PUTIGNANO – Quattro appuntamenti con il teatro dedicato ai più piccoli e alle famiglie. Inizia mercoledì 29 giugno, con lo spettacolo Clown Ludobus, l’edizione estiva de “La scena dei ragazzi” del Comune di Putignano in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Un’occasione per far vivere a bambine e bambini la magia del teatro e i luoghi della città.

«Visto il riscontro positivo e il grande apprezzamento della stagione invernale “La scena dei ragazzi”, da parte dei più piccoli e delle famiglie – commenta Rossana Delfine, Assessora alla Cultura di Putignano – abbiamo voluto dare continuità a questo percorso di avvicinamento al mondo del teatro. È così che abbiamo immaginato una serie di appuntamenti per bambini, in una formula rivisitata che consentisse loro di fare esperienza del teatro anche in altri contesti. Con l’obiettivo di trasmettere l’importanza del teatro e l’importanza di questi appuntamenti per trascorrere del tempo di qualità con la famiglia».

Si comincia mercoledì 29 giugno, alle ore 19:00 in piazza Atene (quartiere San Pietro Piturno), con Clown Ludobus della compagnia Opopò Clown, con Antonella Vittore e Ian Algie. 2 clown si ritrovano sulla pista per fare uno spettacolo. Tutto è pronto. Il numero dei piatti cinesi viene annunciato dal Clown Bianco, ma il Clown Augusto si perde e tra scherzi e pasticci non riesce a far girare il piatto sull’asticella. In difficoltà chiama degli aiutanti speciali e magia…trova dei giocolieri bravissimi che stupiscono l’incredulo clown bianco. I nuovi collaboratori salvano lo spettacolo e magicamente diventano clown professionisti.

Ingresso gratuito, età consigliata 5-10 anni.

Domenica 10 luglio, ore 21:00 al Chiostro Comunale di Putignano, La luna nel letto porta in scena lo spettacolo Jack e il fagiolo magico(una storia tra terra e cielo). Da un’idea di Maria Pascale, con Maria Pascale, voce registrata Lorenzo Gubello, testi, regia e scene Michelangelo Campanale, assistente alla regia Annarita De Michele, assistente alla scenotecnica e costumi Maria Pascale, registrazioni audio Michelangelo Volpe. Ispirato a una fiaba della tradizione orale inglese, lo spettacolo racconta la storia di un bambino che pur essendo piccolo riesce a trovare il lieto fine alle sue disavventure, guidato dal suo istinto, dalla sua fiducia nella vita e dalla sua intelligenza. Una storia emblematica che l’attrice, burattinaia e macchinista Maria Pascale restituisce al pubblico dei piccolissimi e dei suoi accompagnatori attraverso il gioco della narrazione e della messa in moto di una macchina scenica di piccole dimensioni, raffinata, intrisa di dettagli, marchingegni, giocattoli, segni, sguardi e visioni pittoriche. Il risultato sulla scena è un mobile fatto di parole, gesti e materia che crea la storia nel gioco, strada maestra della conoscenza della realtà e dell’animo umano.

Biglietto € 3,00 in vendita la sera dello spettacolo. Età consigliata 2-8 anni.

Domenica 21 agosto, alle ore 21:00 per le vie del centro storico di Putignano, appuntamento con Cantastorie a pedali e artisti di strada della compagnia Teatro dei Leggeri, per la regia di Dino Parrotta, con Dino Parrotta e Loris Leoci. Un cantastorie e un musico a cavallo di una stravagante bicicletta “side-car”, realizzata con pezzi recuperati da biciclette d’epoca, gironzolano per la città per raccontare storie ai bambini. Al suo pedalare un gigantesco libro sfoglia le sue pagine. Una vecchia sedia trasforma la bici in un divertente sidecar, che diventa palco per l’attore o occasione per i bambini di farsi un giro con il cantastorie. Una narrazione interattiva che attraverso l’utilizzo di maschere, strumenti musicali, numeri di magia comica e oggetti di uso quotidiano coinvolgerà i bambini in un viaggio denso di divertimento e incanto.

Ingresso gratuito, età consigliata 5-10 anni.

Ultimo appuntamento domenica 18 settembre, ore 21:00 al Chiostro Comunale di Putignano, con lo spettacolo Bianca come la neve – Il racconto dell’ultimo nano della compagnia Crest, testo, regia, scene e luci Michelangelo Campanale, con Luigi Tagliente, costumi Maria Pascale. “Biancaneve” è certo la fiaba più conosciuta, nella cui vicenda si intrecciano il dramma di una mamma invidiosa e cattiva e la tenera e ingenua comicità dei nani. Il racconto di Cucciolo, il più piccolo dei sette nani, ci porta per mano a scoprire la crescita di Biancaneve da bimba coraggiosa che preferisce la protezione del bosco sconosciuto allo sguardo, conosciuto ma cupo, di sua madre a mamma di esigenti nanetti e poi sposa bellissima.

Biglietto € 3,00 in vendita la sera dello spettacolo. Età consigliata da 4 anni.