Putignano, dal 16 al 18 settembre “UNA – Festa delle Famiglie”

5

Nel fine settimana teatro, laboratori, spettacoli, visite guidate.Domenica 18 spettacolo teatrale per bambini “Bianca come la neve” e spettacolo di danze e teatro “LIEVE”

PUTIGNANO – Appuntamenti col teatro e con l’artigianato artistico, visite guidate, laboratori, spettacoli. Un altro fine settimana di festa è in programma a Putignano. La città della cartapesta è pronta ad accogliere bambini, giovani e famiglie per trascorrere insieme gli ultimi giorni d’estate.

Dal 16 al 18 settembre a Parco Almirante si svolgerà la prima edizione di UNA – Festa delle Famiglie. Festival dedicato a tutte le famiglie organizzato dalle associazioni culturali Farinella e Trullando, con il patrocinio del Comune di Putignano. Per l’occasione saranno allestiti spazi per laboratori sulla cartapesta, ludico-ricreativi e di giocoleria, attività collettive e panel di discussione sulla libertà e parità di genere. Presente anche un’area food & beverage incentrata sulle eccellenze culinarie e sulle materie prime del territorio pugliese.

Putignano sarà anche il primo Comune ad accogliere, venerdì 16 settembre, il tour di presentazione di Mo.N.Di. Il progetto finanziato dall’UNAR che prevede l’avvio di un centro antidiscriminazione, sul territorio pugliese, dedicato alla protezione, l’aiuto e il sostegno a persone LGBTQI+ vittime di discriminazioni, maltrattamenti, violenze e abusi. Appuntamento il 16 settembre, ore 17:30, nella Sala Consiliare del Palazzo di Città (via Roma, 8). Intervengono Luciana Laera, sindaca di Putignano, Anna Caldi, assessora alle Politiche Sociali di Putignano, Domenico Mastrangelo, dirigente Area 1^ Comune di Putignano, Rosy Paparella, coordinatrice Mo.N.Di., Antonella Rotelli, giurista e attivista per i diritti LGBTQI, Vanna Pricci, presidente Commissione Pari Opportunità di Putignano.

Domenica 18 settembre, alle ore 18:00, nuova visita guidate gratuita della città a cura dell’Infopoint di Putignano. Insieme a una guida turistica abilitata si andrà alla scoperta delle installazioni in cartapesta, realizzate dagli artigiani putignanesi nell’ambito del progetto “cArte e Maschere” del Comune di Putignano e Fondazione Carnevale di Putignano, e della bottega del coriandolaio. Info e prenotazioni: tel. 375.5453515, infopoint@comune.putignano.ba.it. Sempre domenica, alle 19:30 al Chiostro Comunale, il teatro per i più piccoli torna a regalare emozioni e viaggi in mondi fantastici. In scena lo spettacolo Bianca come la neve, ultimo appuntamento con il teatro dedicato alle famiglie a cura del Comune di Putignano in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Bianca come la neve. Il racconto dell’ultimo nano è portato in scena dalla compagnia Crest, per la regia, testo, scene e luci di Michelangelo Campanale, con Luigi tagliente, costumi Maria Pascale. La fiaba narrata dal più piccolo dei sette nani, Cucciolo, è divisa in sette racconti (uno per nano) evocati da un oggetto ricordo lasciato da ciascun nano. Si snodano così le diverse sequenze e prendono via via corpo il personaggio e i suoi sentimenti, consentendo di affiancare lirismo e comicità. “Biancaneve” è certo la fiaba più conosciuta, nella cui vicenda si intrecciano il dramma di una mamma invidiosa e cattiva e la tenera e ingenua comicità dei nani. Il racconto di Cucciolo ci porta per mano a scoprire la crescita di Biancaneve da bimba coraggiosa che preferisce la protezione del bosco sconosciuto allo sguardo, conosciuto ma cupo, di sua madre a mamma di esigenti nanetti e poi sposa bellissima. Età consigliata dai 4 anni. Biglietto 3,00€ in vendita la sera dello spettacolo o acquistabile dall’Infopoint di Putignano sito in piazza Plebiscito.

La serata si concluderà al giardino pensile del Museo Civico “Romanazzi Carducci” (piazza Plebiscito). Per la rassegna “Melodie d’estate”, a cura del Comune di Putignano – Assessorato alla Cultura e Teatro dei Leggeri, alle ore 20:00 in scena lo spettacolo LIEVE di Sincrè collettivo trasversale, per la regia di Silvia Mastrangelo, di e con Silvia Mastrangelo e Alessandro Accettura, assistente di scena Eliana Palmisano. LIEVE – Dell’uomo e del cielo è letture dinamiche, teatro e danza. È un gioco alla vita, in cui ogni giocatore, attraverso i punti di vista degli autori, è invitato a guardarsi negli occhi, a cercare prospettive, ad alzare gli occhi al cielo. Info e prenotazioni: tel. 375.5453515 – infopoint@comune.putignano.ba.it. Nell’occasione sarà esposta la terza opera in metallo forgiato dell’artigiano putignanese Vito Capozza. Anteprima di una mostra più ampia che sarà inaugurata al Museo Civico durante il periodo natalizio.