Putignano, “Coriandoli e Sorrisi”: ecco gli appuntamenti per Carnevale

29

La Fondazione Carnevale di Putignano  ha predisposto, per il fine settimana,  una serie di iniziative: Arte di strada, laboratori per bambini, mostre, riti tradizionali e dirette streaming

 

PUTIGNANO – In attesa del grande evento previsto nella prossima estate, la Fondazione Carnevale di Putignano ha predisposto un programma di iniziative per il prossimo fine settimana.

Arte di strada, laboratori per bambini, mostre, riti tradizionali e dirette streaming a Putignano per “onorare” il carnevale. La Fondazione Carnevale di Putignano sin da ottobre, insieme all’amministrazione comunale, a malincuore ha rinviato alla prossima estate la manifestazione del carnevale, per lo stato di emergenza e le relative prescrizioni antiCovid. Ma non ha voluto rinunciare almeno nell’ultimo fine settimana di carnevale a portare un po’ di coriandoli e sorrisi nel centro del paese, con un programma di iniziative che animerà il centro del paese da domani fino al martedì grasso.

Si parte quindi già domani, 24 febbraio 2022, con il Giovedì dei Cornuti. Alle ore 18.00 la Fondazione Carnevale di Putignano proporrà una nuova diretta Facebook dedicata ai Giovedì del Carnevale: dalla macelleria Santa Maria Fornello Pronto, nel cuore del centro storico, dialogherà con Maurizio Verdolino, Presidente della Fondazione Carnevale di Putignano, ed il giornalista Francesco Russo, conduttore del format, una delegazione di “accademici delle corna” composta da Massimo Bianco, Nicola Sabatelli e Cosimino Romanazzi.

Nell’arco della giornata si svolgerà, seppur con un programma “ridotto”, anche la manifestazione a cura dell’Accademia delle Corna che per il rispetto delle normative antiCovid è però riservata ai soli soci: alle prime ore della mattina è prevista l’Adunata durante la quale i cornuti dichiareranno il loro stato di uomini traditi all’intero paese; in serata è previsto invece il Cornèo, il tradizionale corteo che terminerà nel chiostro del palazzo municipale dove si terrà la 1° Festa del Cornicello, un appuntamento per “scacciare” sfortuna e malocchio. Sulle credenze popolari relazionerà Piero Totaro, docente dell’Università di Bari.

Venerdì 25 febbraio, alle ore 19.00, nuovo appuntamento online sulla pagina Fb del Carnevale di Putignano con l’incontro di approfondimento dedicato alla maschera ufficiale di Putignano, dalla Bottega di Farinella in corso Garibaldi.

Ma è domenica 27 febbraio che famiglie e bambini, anche in maschera, potranno vivere tante iniziative di intrattenimento in piazza Teatro: “Coriandoli e sorrisi per tutti” grazie ad attività ludiche per bambini (dalle ore 10.30 alle ore 13.00); le performance interattive “Il carnevale e l’arte di strada” (dalle ore 10.00 alle ore 11.00); proiezione delle sfilate storiche del carnevale di Putignano (dalle ore 17.00 alle ore 22.00).

In programma anche laboratori dedicati ai più piccoli: dalle ore 11.00 alle ore 12.00 in piazza Teatro il racconto animato “Farinella e il bandito coviduzzo” ideato da Gesi Bianco, con le musiche di Francesco Mastrangelo e i disegni di Annarita Luisi; dalle ore 16.00 alle ore 18.00 il laboratorio di cartapesta “Bazzecole di cartapesta” con Gesi Bianco presso le Botteghe della Cartapesta. Per entrambi i laboratori, la partecipazione è libera e gratuita ma con prenotazione obbligatoria al numero 328.8939456.

Avranno come straordinaria cornice il Teatro Comunale, invece, due mostre: “Farinella a teatro” che consentirà di visitare tutti gli ambienti del nuovo teatro comunale allestito per l’occasione con installazioni in cartapesta; e “Miniatour”, mostra racconto del carnevale di Putignano attraverso le miniature dei carri allegorici.

Infine, la stagione dei festeggiamenti carnevaleschi si chiuderà con gli ultimi riti della tradizione: lunedì 28 febbraio, si celebrerà “A Dei D ‘Minz” alle ore 19.00 con una diretta Fb dedicata ai racconti dei nonni, seguita alle ore 20.00 dall’Estrema Unzione del Carnevale. Nel giorno del martedì grasso, 1 marzo, alle ore 20.00 andrà in scena invece il Funerale del Carnevale. L’Estrema Unzione ed il Funerale sono a cura dell’associazione Argo e si svolgeranno, come da buona tradizione, in modo itinerante per le vie del paese. Tutto avrà fine alle ore 22.30 su Corso Umberto I quando il funerale sarà chiuso alla “bruciatura e lo spegnimento del fantoccio in cartapesta”.

Ma i Coriandoli e i Sorrisi per l’edizione del 2022, la 628° della sua storia, non finiranno davvero con il Funerale. No, quest’anno il carnevale di Putignano tornerà in estate, con il tanto atteso grande evento.