Procida 2022: Decaro, “Auguri all’isola e a tutti i Comuni in gara”

13

23-10-15 decaro a XXXII congresso ANMBARI – “Ho fatto gli auguri al sindaco e alla città di Procida, un piccolo comune del nostro Paese, una piccola isola. Permettetemi di fare i complimenti a tutte le città che hanno partecipato, che hanno dimostrato che nel periodo più difficile delle nostre comunità, durante la pandemia, non ci siamo fermati, abbiamo pensato al futuro, abbiamo fatto tutti insieme una programmazione per i prossimi anni, dimostrando che siamo un grande Paese. Viva Procida e viva tutti i Comuni che hanno partecipato”.

Lo ha detto il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, dopo la proclamazione da parte del Mibact di Procida come Capitale della Cultura 2022. Anche Bari era tra le dieci finaliste candidate.

“Per noi va bene lo stesso – ha aggiunto Decaro – ho detto fin dall’inzio di questa avventura che il solo fatto di partecipare per noi era una vittoria, il completamento di un percorso avviato 20 anni fa, un processo culturale nuovo per la nostra città. Mi sono tolto anche da un piccolo imbarazzo, perché rappresento i sindaci di questo Paese e oggi mi ritrovavo in concorrenza con loro. Per fortuna è stata una sana competizione tra di noi e credo abbia vinto il progetto più bello di una piccola città”.