Olivicoltura e Xylella, Abaterusso (LeU/I Progressisti): “Bene l’iniziativa di Emiliano”

 

Le dichiarazioni del Presidente Gruppo consiliare LeU/I Progressisti

BARI – “La richiesta da parte del Presidente Emiliano di un piano straordinario e specifico che stanzi, nei prossimi 5 anni, almeno 500 milioni di euro per sostenere l’olivicoltura pugliese è senza ombra di dubbio un fatto positivo, un tassello fondamentale nella direzione di sostegno a un settore duramente colpito dalla batteriosi della Xylella. E va esattamente nella direzione che da tempo noi reclamiamo. Oggi finalmente possiamo dire che qualcosa si muove e che la nostra battaglia non è stata vana. Adesso chiediamo che si parta da qui per affrontare questo tema che non può più essere derubricato a vicenda locale. Ci si rimbocchi tutti le maniche e si lavori per ridare agli agricoltori la sicurezza di cui hanno bisogno. Da parte nostra continueremo a tenere i fari puntati sulle molte cose da fare, ma oggi possiamo dirci soddisfarti per questa iniziativa per la quale ci siamo spesi da tanto tempo. Il flagello Xylella deve essere il problema prioritario per il governo regionale. L’agricoltura leccese e pugliese si deve rialzare e la Regione deve fare la sua parte. Un piano straordinario di 500 milioni va nella giusta direzione“. Lo afferma in una nota Ernesto Abaterusso.