Monopoli, Liceo Musicale “Luigi Russo”: ecco gli eventi in programma

65

All’Auditorium del Liceo in Via Beccaria si esibiranno oltre 200 alunni delle Scuole secondarie

MONOPOLI  – Tra la fine di Maggio e i primi di Giugno terranno banco, a Monopoli, due nuove iniziative del Liceo Musicale “Luigi Russo”, diretto da Adolfo Marciano.
Protagonisti dei due eventi saranno gli studenti delle Scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale, non solo della città, ma anche dei comuni limitrofi, e gli allievi del Conservatorio “Nino Rota” , oltre, naturalmente, agli iscritti al Liceo musicale stesso.
Il 26 Maggio sarà la volta del “GuitarDay”, mentre il 29 Maggio e l’8 giugno andrà in scena la prima edizione della Rassegna “Una Rete per la Musica”.
Con queste iniziative, dopo la parentesi forzata legata alla pandemia, le scuole appartenenti a “Una rete per la musica”, con capofila il Liceo monopolitano, riprendono il tessuto connettivo dello scambio e del confronto didattico.
Tutti e tre gli appuntamenti si svolgeranno, con inizio alle ore 15.00, nella splendida cornice dell’Auditorium del Liceo in Via Beccaria, un ambiente unico e stimolante per tutti i giovani che studiano musica e che si avvia a diventare uno dei poli della vita culturale della città. L’ingresso sarà libero fino all’esaurimento dei posti.
Vediamo allora meglio di cosa si tratta, cominciando con il “Guitar Day”, coordinato dai docenti del Liceo Pierluigi Ostuni e Cosma Ricci.
Le classi di chitarra di cinque scuole medie del territorio ( gli Istituti “Melvin Jones”, “V. Intini”, “Modugno-Galilei” di Monopoli e “Bianco-Pascoli” di Fasano), coordinate dai docenti delle classi di chitarra del Liceo musicale “L. Russo”, si ritroveranno a condividere un momento di formazione ed esibizione musicale.
Ogni istituzione scolastica proporrà autonomamente brani per ensemble con al centro lo strumento a sei corde.
L’idea di dedicare una giornata alla chitarra è nata diversi anni fa nell’ambito della Rete di scuole ad indirizzo musicale che hanno come capofila il “Russo”, con l’intento di promuovere la conoscenza dello strumento attraverso vari aspetti del suo repertorio.
Le decine di allievi coinvolti hanno potuto così conoscere, nelle varie edizioni, i molteplici percorsi sonori che la chitarra offre a chi ad essa dedica una parte della propria formazione: repertorio classico, pop, rock, conoscenza dell’arte della liuteria e della indagine storica su autori e contesti musicali.
La giornata si concluderà con l’esecuzione di due brani d’insieme che vedranno coinvolti un’orchestra di chitarre di circa sessanta elementi.
Il secondo evento, la Rassegna musicale, costituisce invece una novità assoluta, che nasce da un’idea del Dirigente Adolfo Marciano fatta propria dagli insegnanti del “Luigi Russo” e sviluppata con la consueta intelligenza e capacità organizzativa dai Docenti Vincenzo Campinopoli, Referente dell’Istituto per il Liceo Musicale, Vincenzo Scarafile e Antonio Di Lorenzo.
Per al prima volta, Il Liceo Musicale di Monopoli organizzerà e ospiterà una Rassegna Musicale, un evento straordinario che coinvolgerà oltre 200 alunni, articolato in due pomeriggi: il 29 maggio e l’8 giugno.
La Rassegna Musicale rappresenta un’occasione unica per i giovani musicisti del territorio per esprimere le loro abilità e condividere la loro passione per la musica con il pubblico e con i loro coetanei.
Numerose le scuole coinvolte, sia di Monopoli che del circondario. Protagonisti delle serate saranno gli alunni delle scuole secondarie di I grado ad indirizzo musicale “Bianco- Pascoli” di Fasano, “Carelli-Forlani” di Conversano, “Gallo-Positano” di Noci, “Vito Intini”, “Bregante-Volta”, “Modugno-Galilei” di Monopoli, gli studenti del Liceo Musicale “Luigi Russo” e del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.
Tutti gli studenti avranno l’opportunità di mostrare il loro talento attraverso esibizioni di solisti, piccoli e grandi gruppi di musica di insieme, fiati, archi, chitarre, percussioni e molto altro ancora.
Sarà un’occasione ideale per scoprire i talenti musicali dei giovani e per celebrare insieme, in rete, la bellezza della musica.
Dichiara il Dirigente Marciano: “Sono molto contento di poter offrire ai tanti giovani che frequentano le Scuole ad indirizzo musicale del nostro territorio l’occasione di esibirsi insieme e incontrare i coetanei con i quali condividono la stessa passione. Per parafrasare un cantautore che amo molto, Ivano Fossati, direi che “un musicista, per quanto giovane, dovrebbe stare…sul palco”. Ed è questo che avverrà nelle tre serate di “Guitar Day” e Rassegna musicale.

A proposito di quest’ultima, si tratta di una scommessa estremamente complessa, soprattutto dal punto di vista dell’organizzazione, come potete immaginare. Mi auguro di poter ripetere l’iniziativa nei prossimi anni, con nuove edizioni, e di allargare la platea di partecipanti a scuole di tutta la Regione e, magari, di tutto il territorio nazionale.”