Max Nocco a Corigliano d’Otranto per le Domeniche al Castello Volante

4

max nocco

CORIGLIANO D’OTRANTO (LE) – Domenica 3 ottobre al Castello Volante di Corigliano d’Otranto prendono il via gli appuntamenti autunnali della rassegna “Le domeniche al Castello”. Dalle 19:30 (ingresso gratuito) la terrazza di “Nuvole – Cibi, storie, culture”, l’Officina del gusto e degli spiriti dell’antico maniero, ospiterà Max Nocco che, attraverso le sue selezioni musicali, proporrà un viaggio tra le strade di New York. Un dj set che porterà gli spettatori indietro nel tempo e tra le pagine del Grande Gatsby, il romanzo più amato di Francis Scott Fitzgerald. Durante la serata sarà possibile degustare la cucina street food e la drink list di gin premium di Nuvole (prenotazione ai tavoli consigliata al 3343429268) dove la cultura gastronomica del Salento incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali. Nelle domeniche di ottobre, dopo Max Nocco, si alterneranno Giardino magnetico (10 ottobre), la Festa di Uasc! con il concerto dell’ottetto dell’Orchestra di Piazza Vittorio e le selezioni di Rachele Andrioli (17 ottobre), il progetto Music Platform (24 ottobre) e una serata dedicata ad Halloween (31 ottobre).

Max Nocco, da sempre attivo nell’underground salentino, già a partire dalla seconda metà degli anni ’80, soprattutto per la sua militanza come batterista in gruppi hardcore – metal (Crollo Nervoso, Frattura, Morte del Sistema, Egica Soluzione, Sesta Categoria, Hyoid, Nevrosi, Run Patty Run, Shank). Dal 1996 fino al 2008 è proprietario del Crash, negozio di dischi specializzato in “altre musiche”. Per anni ha organizzato eventi culturali e concerti di ogni genere. Dal 2017 collaboratore per il “Nuovo Quotidiano di Puglia” , dove scrive articoli e recensioni su nuove uscite discografiche e dal 2018 collaboratore della rivista illustrata “Lamantice”. Sempre nel 2018 esce “Rusty Trombone”, suo primo extended play in vinile per l’etichetta leccese Killed by Disco records, con cover curata dall’illustratore Massimo Pasca e inserita tra le migliori 50 copertine italiane del 2018 dal Best Art Vinyl Italia. Nel dicembre del 2019 esce per Ergot edizioni “Storiella Bonsai. 51 ritratti in musica”, suo esordio letterario (alla seconda ristampa), ed inizia una collaborazione con Alibi/Essenza Teatro per la sonorizzazione dello spettacolo “L’Urlo”. Nel maggio 2020 pubblica il suo nuovo disco, “de Nulla (vol.1)”, uscito in digitale sulla piattaforma Bandcamp. Vanta collaborazioni con alcune delle realtà più importanti del territorio salentino: Cool Club, Big Sur (per il Cinema del Reale), Music Platform e tante altre. Regalare un suono ai luoghi è una delle sue caratteristiche (Castello Volante di Corigliano d’Otranto) o improvvisare delle colonne sonore immaginarie per i film muti del passato (“Il gabinetto del dottor Caligari”). Attualmente è impegnato in un progetto dedicato alla forza delle parole dei grandi scrittori del passato e ai suoni ambientali, in piccole short stories tra voce e musica. Amante dei vinili e dj “selezionatore” con influenze che vanno dall’elettronica alla musica sperimentale, passando dal jazz al soul, dub, rock, new wave, kraut, hip hop, funk, techno: esattamente quello che si può ascoltare in una sua selezione con i cari vecchi e nuovi 33 giri.

Il progetto Castello Volante – vincitore del bando per l’adeguamento degli attrattori turistici all’accoglienza di attività di spettacolo dal vivo della Regione Puglia – è gestito dal 2017 da Multiservice Eco, Big Sur e Coolclub in collaborazione con il Comune di Corigliano d’Otranto.