Match of the week, Eleven lo dedica a Foggia-Potenza

10

FOGGIA – Nella prima giornata di campionato di Serie C, Eleven e Lega Pro hanno lanciato una grande novità per arricchire il racconto delle partite e portare a tutti gli appassionati le storie più interessanti ed attuali che nascono e si sviluppano intorno ai Club e ai territori delle 60 città: il Match of the Week, un progetto che rafforza il legame tra il pubblico della Serie C e Eleven Sports e che offre visibilità massima con collegamenti tra primo e secondo tempo e approfondimenti nel post partita. Previsti quest’anno oltre 60 top match tra campionato, playoff e Coppa Italia. Dopo Pescara- Ancona si scende in campo con Foggia – Potenza.

Il quarto debutto di Zdenek Zeman allo Zaccheria e la voglia del Potenza di fermare un’altra pugliese (dopo aver stoppato il Bari nel posticipo della prima giornata), saranno i temi principali del prossimo Match of the Week di Eleven Sports per la seconda giornata del campionato di Serie C. A distanza di 35 anni dalla prima volta e di quasi un decennio dall’ultima, Zeman torna in rossonero, pronto a sedere per la quarta volta sulla panchina del Foggia.

L’esordio in Coppa Italia è andato bene, in campionato si riparte dallo 0-0 in casa del neopromosso Monterosi: dinanzi al proprio pubblico il boemo vuole dimostrare il valore dei suoi talenti, puntando anche sul fantasista Alessio Curcio fresco di rinnovo fino al 2023. Dalla parte opposta ci sarà il Potenza di Fabio Gallo, che ha fermato il Bari nel match interno di lunedì scorso ed è pronto a stupire ancora dopo aver chiuso bene la scorsa stagione.

Nonostante sia appena il secondo turno, ci sono tutti gli ingredienti per assistere ad un match ricco di spunti, che Eleven Sports cercherà di catturare con contenuti speciali e le voci a caldo dei protagonisti del match. La telecronaca sarà affidata ad Antonio Di Donna, affiancato da Pasquale Padalino (ex tecnico di Foggia, Matera e Juve Stabia) in qualità di commentatore tecnico. Gli interventi da bordocampo saranno curati da Francesco Guarino.