Lecce, intitolazione via Norma Cossetto. Giordano Anguilla (FdI/GN): “Stiamo perdendo un’occasione”

27

roberto giordano anguilla

Ecco le sue dichiarazioni

LECCE – “Una settimana fa il Consiglio Comunale di Lecce ha approvato una mozione per intitolare una via cittadina a Norma Cossetto.

Mi spiace rilevare che nei giorni seguenti, le pagine dei giornali e gli organi di stampa tutti, invece che dar risalto al merito della questione, hanno reso conto alle critiche che la stessa ha sollevato.

Stiamo perciò, a mio avviso, perdendo un’occasione perché potrebbe aver senso, per una volta, non sacrificare temi e contenuti sull’altare della polemica, che certamente, capisco, desta più curiosità.

L’idea di intitolare una via a Norma Cossetto nasce da una proposta di Gioventù Nazionale Lecce, giovanile di Fratelli d’Italia, e come tale viene protocollata in Consiglio dal sottoscritto. Perché invece di cavalcare la polemica, nessuno ha pensato di dar spazio al racconto del lavoro che si cela dietro? Perché non informare i cittadini che quella mozione rappresenta la concretizzazione dell’impegno di un movimento giovanile politico, che raccoglie ragazzi dai 14 ai 30 anni che fanno della passione, della militanza e di un senso di appartenenza alla destra sociale motivo di impegno?

Stiamo perdendo un’occasione perché dovremmo ricordare chi era Norma Cossetto, perché fu uccisa e perché per combattere quella triste pagina di storia, il Parlamento ha istituito con la legge 92/2004 il Giorno del Ricordo, che da allora è una solennità civile nazionale italiana. Invece si scrive d’altro e non di questo.

Le foibe infatti sono una pagina che abbiamo il dovere morale, etico e civile di non dimenticare. Proprio per questo l’intitolazione di una via a Norma Cossetto è stata deliberata anche in altri Comuni della nostra Provincia sempre a firma di Gioventù Nazionale (a Miggiano il 31 gennaio scorso), e in tanti altri ancora verrà protocollata da Nord a Sud d’Italia, perché Gioventù Nazionale è una rete che copre tutto lo Stivale. Proprio per questo vorremmo che nelle scuole se ne parlasse di più. Proprio per questo il 10 febbraio prossimo a Casarano GN commemorerà il Giorno del Ricordo.

Per quanto detto e per la memoria di Norma non si perda ancora un’occasione: si dia spazio alla storia, alle proposte e al merito di giovani che per la politica si spendono tutti i giorni.

Questo è fare informazione volando un po’ più in alto“. Si legge così in una nota di Roberto Giordano Anguilla, presidente gruppo consiliare Fratelli d’Italia al comune di Lecce e dirigente nazionale di Gioventù Nazionale.