Lapidi e ornamenti funebri abbandonati fra Trani e Barletta, area sequestrata

barletta

I dettagli

BARLETTA – In riferimento all’abbandono di rifiuti speciali lapidei (lapidi di diversi defunti ma anche ornamenti funebri ed altro materiale di scarto) avvenuto nei giorni scorsi in territorio di Barletta (località Ariscianne) i comandi di polizia locale di Barletta e Trani, in accordo e sinergia tra loro, hanno effettuato questa mattina il sequestro dell’area su disposizione e coordinamento dell’autorità giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare i responsabili dell’abbandono.

Al momento non risultano elementi o segnalazioni tali da far ritenere che si tratti di materiali riconducibili al cimitero di Barletta.