Labriola sul Porto di Taranto

80

“Crociere tassello per rilancio economia cittadina”

comune Taranto logoTARANTO – “La città di Taranto si prepari nel modo migliore per essere attrattiva nei confronti del mercato delle crociere, in continua crescita. L’auspicio è che insieme alla nave Thomson Spirit, che dal prossimo anno farà scalo nel porto ionico, giungano anche altre compagnie, con passeggeri provenienti da ogni angolo del mondo. Si tratta di un’occasione importante, che non deve fare trovare la città impreparata. L’amministrazione comunale affronti per tempo i nodi della sicurezza, della sporcizia, del degrado, in modo che anche i crocieristi possano godere della bellezza, ad oggi impolverata e stropicciata, della nostra città”, lo dichiara l’onorevole Vincenza Labriola del Gruppo Misto alla Camera dei Deputati.

Taranto non diventi dunque solo un approdo per i turisti che vogliono dirigersi a Matera – prosegue Labriola –. I musei tarantini, a partire dal MarTa, le nostre chiese, l’entroterra e l’artigianato locale meritano di essere riconosciuti per quello che sono. Il turismo crocieristico può rappresentare una risorsa importante per lo stesso porto, che deve obbligatoriamente lavorare nella direzione della diversificazione, per gli addetti e per tutto l’indotto”.