“Jazz and More – Ogni Santo mercoledì”, nuovo appuntamento a Trani

17

Roberto Ottaviano e Nando Di Modugno mercoledì prossimo saranno ospiti  della rassegna musicale dedicata alle varie declinazioni e alle nuove frontiere del jazz

TRANI – Mercoledì 11 gennaio 2023 , nel club Ognissantino, a Trani nuovo appuntamento della  rassegna musicale dedicata alle varie declinazioni e alle nuove frontiere del jazz. Tocca al Pinturas duo tenere alta l’eco del successo della prima serata di “Jazz and more”. Un format con cadenza settimanale, in programma sino a marzo, che contempla per la neonata creatura delle fervide menti di Alegra hospitality group un’offerta di ottima qualità sia sotto il profilo dell’intrattenimento che dell’enogastronomia.

Dopo il taglio inaugurale del funambolico Mario Rosini, infatti, saranno Roberto Ottaviano al sax e Nando Di Modugno alla chitarra a dipingere la tela che “Ogni Santo mercoledì” colora musicalmente il club. Due ospiti la cui ricerca musicale ben si inserisce nell’ottica del direttore artistico Pasquale Buongiovanni, che vede nel jazz un linguaggio chiave, pieno di contaminazioni espressive e libertà di improvvisazione, capace di aprire nuovi orizzonti musicali.

Voglia di conoscere e giocare con i suoni sono infatti il mantra del Pinturas duo. E se il gioco è la cosa più seria al mondo, i due musicisti, da anni amici e colleghi sul palco, si misurano con il loro portato culturale grazie al terreno fertile del jazz, che diventa strumento per dipingere note, ‘pennello’ con cui raccontare storie e immaginare mondi. Un’infinita tavolozza di colori costituita da brani celebri, in cui i fiati del sax e le corde della chitarra si intrecciano in un percorso pieno di alchimie e suggestioni musicali. L’incontro elettivo che lega i due virtuosi in incredibili interplay costruisce un programma eterogeneo che impasta – come colori su tela – il jazz alle radici etniche, la canzone pura ai grandi classici in continui fraseggi e mescolanze con libertà d’improvvisazione. Un affresco dinamico e proiettato al di là dei confini territoriali anche se profondamente radicato nell’archetipo del Sud. Una liaison professionale tra due nomi che nel panorama musicale non hanno bisogno di presentazioni, considerate le ricche discografie e i numerosi riconoscimenti. Roberto Ottaviano, compositore e sassofonista, vanta studi con pezzi da novanta come Federico Mondelci e Steve Lacy, Bill Russo e George Russell, oltre che una intensa attività concertistica in Europa, Stati Uniti, Israele, Brasile, Messico e Asia, assieme a collaborazioni con alcuni dei più importanti musicisti di caratura internazionale. Una carriera anche da didatta a Woodstock in Usa, al Conservatorio di Città del Messico, alla Musikhochschule di Vienna. Dal 1989 Ottaviano è titolare della cattedra di Musica Jazz al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari. Nando Di Modugno, uno dei chitarristi più rappresentativi della scena classica e jazz internazionale, è docente di Chitarra al conservatorio di Bari e annovera studi con Linda Calsolaro, la migliore allieva del grande chitarrista spagnolo Andrés Segovia, e una carriera che lo vede collaborare con artisti del calibro di Ennio Morricone, Nicola Piovani e Fabrizio Bosso.

Tutto il ricco calendario di “Jazz and More Ogni Santo mercoledì” sino a marzo 2023: 11 gennaio Pinturas duo; 18 gennaio Andrea Castelfranato; 25 gennaio Sebastiano Lillo e Dado Penta; 1 febbraio Stefania Arcieri e Pasquale Buongiovanni; 8 febbraio Domenico Cartago; 15 febbraio Black Fair Voices; 22 febbraio Viz Maurogiovanni Bass Solo; 1 marzo Punk Flamingos (Narrow e Pasquale Buongiovanni).

Inizio concerto ore 20,30. A seguire le prelibatezze di Ognissantino.

Posti limitati, si consiglia la prenotazione. Info e prenotazioni: 0883 175 0000

Ognissantino – Cocktail Bar, Wine Bar & Food Bar, via Banchina al porto, 4 – Trani BT – Puglia.

Tel. : 0883 175 0000, ognissantino.it