Guagnano, fuga solitaria all’XC Castello Spagnolo

5

XC castello spagnolo

STATTE (TA) – E’ stato il sole il grande protagonista della seconda tappa del circuito Bicinpuglia. A Statte (TA) è andato in scena l’XC Castello Spagnolo, che ha confermato le premesse della vigilia, ossia di una gara dal percorso affascinante, completamente naturale e immerso in una campagna di uliveti e vigneti senza dimenticare l’aspetto tecnico, con alcuni passaggi dalla guida impegnativa. Il sole e il caldo si sono fatti pesantemente sentire in un clima da perfetto inizio estate.

Le condizioni climatiche hanno influito anche sulle presenze, con alcune rinunce e biker che sono stati costretti al ritiro. Dal punto di vista agonistico la gara è stata però molto interessante ed ha avuto un assoluto protagonista in Paolo Guagnano, portacolori del New Cycling Team Alberobello che si è preso il lusso di vincere in assoluta solitudine, in 1h22’17” con 49” sulla coppia di specialisti pugliesi composta da Nicola Convertino (MTB Città degli Imperiali) e Gianfranco Bongermino, suo compagno di colori.

Una vittoria, quella di Guagnano, scaturita dal primo dei 4 giri previsti sul percorso di 8 km nel quale ha guadagnato un vantaggio di oltre un minuto che poi ha gestito nel resto della competizione. Peccato per la mancanza di donne fra gli arrivati, un particolare che si spera non si ripeterà nelle successive prove del circuito.

La gara, che era tra quelle di qualificazione per i Campionati Italiani Uisp di specialità, è stata resa possibile dal sostegno che l’amministrazione comunale di Statte insieme alle associazioni e gli esercizi commerciali locali hanno dato all’ASD Black Lions che ha perfettamente gestito l’evento. Il circuito XC si prende ora qualche settimana di pausa in attesa di riprendere il 29 agosto a Putignano, nel frattempo però i fari dell’attenzione saranno tutti per le prime tappe del circuito Granfondo, con la Marathon Cicli Manca del 25 luglio a Martignano (LE) e la Marathon Li Foj Picerno (PZ) dell’1 agosto.