Foggia: da Unicredit finanziamento da 4,6 milioni di euro a Onlus Anteo per assistenza a disagio mentale

12

foggia

Il finanziamento a impatto sociale di 4,6 milioni di euro assistito da Garanzia Italia di SACE si inserisce all’interno delle attività di Social lmpact Banking di UniCredit che prevedono forme di credito a supporto di iniziative, attività, progetti, realizzati con un chiaro intento di generare un impatto sociale positivo e misurabile

FOGGIA – UniCredit ha scelto di sostenere Anteo Società Cooperativa Sociale di Biella definendo un’operazione di finanziamento, assistito dalla Garanzia Italia di SACE, da 4,6 milioni di euro.

Anteo Società Cooperativa Sociale ha definito un’operazione di finanziamento con UniCredit, che beneficia della Garanzia Italia di SACE, per far fronte alle sue esigenze di liquidità, potendo usufruire delle agevolazioni previste dal Decreto Liquidità dello scorso aprile. Anche grazie a quest’operazione la Onlus con sede a Biella sarà in grado di ottimizzare l’erogazione dei servizi di assistenza a persone affette da disturbi mentali all’interno delle comunità terapeutiche gestite nei comuni di Foggia, Anzano di Puglia, Panni, Deliceto, Troia, recentemente entrate nel perimetro della Società, a seguito dell’aggiudicazione del bando di gara indetto dal Ministero dello Sviluppo Economico per la cessione del relativo ramo d’azienda.

L’emergenza sanitaria ha influenzato la gestione 2020, causando la chiusura di alcuni servizi, il mancato inserimento di nuovi ospiti per la procedura più complessa imposta dalle normative vigenti, l’incremento del tasso di mortalità, il sostenimento di costi aggiuntivi per adeguare le strutture alle normative anti Covid, la necessità di acquisto su base strutturale dei dispositivi di protezione individuale, con ripercussioni sui beneficiari del territorio.

Questa iniziativa permette così di dare continuità a un servizio necessario che raggiunge circa 50 persone affette da disturbi mentali e 50 famigliari che riducono il carico assistenziale, preservando il posto di lavoro a 65 dipendenti. Inoltre, avvia una fase di rilancio nella gestione dei centri con l’individuazione di nuove metodologie terapeutiche innovative volte alla maggiore integrazione delle famiglie e comunità di riferimento e all’introduzione della figura del Tutor, responsabile della presa in carico del paziente e della definizione del piano terapeutico condiviso con la famiglia.

Costituita a Biella nel 1993, Anteo Società Cooperativa Sociale è presente in 15 diverse province di Piemonte, Lombardia, Liguria, Puglia, Veneto e Valle d’Aosta. Gestisce oltre 40 strutture residenziali tra cui Residenze Sanitarie Assistenziali per anziani con diversi livelli di non autosufficienza, comunità, Nuclei di Convivenza e gruppi appartamento per pazienti psichiatrici, comunità educative per minori con gravi problematiche familiari o in stato di abbandono. Progetta, implementa e gestisce, autonomamente o in partnership con committenti pubblici e privati, servizi complessi nel campo dell’assistenza sociale e sanitaria (Health-Care e Long-Term-Care).

L’iniziativa si inserisce all’interno dell’offerta di Impact Financing di UniCredit Social Impact Banking, che sostiene tutte le imprese profit e non profit con evidenti intenti sociali addizionali e misurabili, nei settori della sanità e assistenza sociale, educazione e formazione, recupero delle periferie e beni o aree restituite al territorio, alloggio sociale e tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, del turismo e dell’agricoltura sociale e a tutto ciò che favorisca l’inserimento lavorativo di categorie svantaggiate. L’offerta propone finanziamenti agevolati e la possibilità per le imprese eleggibili di beneficiare di un “Pay for Success” (sconto di interesse o riconoscimento di una donazione aggiuntiva), al raggiungimento dei risultati sociali dichiarati e di ricevere l’accompagnamento a cura dei volontari di UniGens.

Siamo lieti di aver partecipato a questa innovativa forma di finanziamento – dichiara Matteo Tempia Valenta, Amministratore Delegato Anteo Impresa Sociale – queste risorse ci permetteranno di sviluppare servizi di assistenza a persone affette da disturbi psichiatrici all’interno delle Comunità terapeutiche che gestiamo in vari comuni della Puglia, nonché di far fronte alle complessità derivanti dalla pandemia, proseguendo negli investimenti in un settore strategico per il nostro Paese”.

Il nostro programma Social lmpact Banking – sottolinea Fabrizio Simonini, Regional Manager Nord Ovest UniCredit – è stato studiato appositamente per supportare anche quelle realtà del territorio che, con la loro attività, generano un impatto sociale positivo per la comunità, rispondendo a dei bisogni sociali concreti. Desideriamo, infatti dare il nostro sostegno non solo agli imprenditori, in difficoltà soprattutto in questo momento delicato, ma anche a tutti quei soggetti del terzo settore che contribuiscono alla crescita economica e garantiscono il welfare del nostro Paese”.