Enrico Messina in “Orlando – Furiosamente Solo Rotolando” a Maglie

24

Lo spettacolo si terrà sabato 30 luglio a Villa Tamborino nell’ambito di “Chiari di Luna 2022”

MAGLIE (LE) –  Luglio 2022 si chiude con Enrico Messina e “Orlando – Furiosamente Solo Rotolando” a “Chiari di Luna” 2022, festival teatrale in corso a Villa Tamborino, a Maglie, che si avvale della direzione artistica di Massimo Giordano con la collaborazione di Pietro Valenti ed è organizzato con il sostegno del Ministero della Cultura.

Appuntamento sabato 30 luglio con un testo prodotto da Armamaxa Teatro e tratto da “HruodlandusLibera Rotolata Medievale”, di Enrico Messina e Alberto Nicolino, con collaborazione alla messa in scena di Micaela Sapienza, organizzazione di Maria Assunta Salvatore, regia di Enrico Messina.

Camicia bianca, una tromba e uno sgabello: è tutto quel che serve per raccontare le vicende dei paladini di Carlo Magno e dei terribili Saraceni: accampamenti, cavalieri, dame, duelli, incantagioni, palazzi, armature, destrieri… Un vortice di battaglie e inseguimenti il cui motore è sempre la passione, vera o presunta, per una donna, un cavaliere, un ideale. Riscoprire il piacere della fabulazione e della fascinazione della parola, il senso di ascoltare delle storie e di ascoltarle assieme ad altri: arte un tempo assai familiare alla nostra cultura ma ormai trascurata, se non del tutto dimenticata. Così le parole dei canti e delle ottave di Ariosto prendono nuova vita, un po’ tradite un po’ ri-suonate, e la narrazione avanza tra guizzi di folgorante umorismo e momenti di grande intensità mescolando origini, tradizioni e dialetti.

Lo spettacolo avrà inizio alle 21.15 (porte aperte alle 20.45; non verrà consentito l’accesso a spettacolo iniziato). I ticket, del costo di 12 euro (più un euro di prevendita), si potranno acquistare da “Cartel”, in piazza Aldo Moro 19 a Maglie (tel.0836.484092 e 328.0454551), oppure su diyticket.it (call center 060406); al botteghino di Villa Tamborino, invece, saranno disponibili dalle 19 nel giorno dello spettacolo.

La rassegna, organizzata dall’associazione culturale “Chiari di Luna”, si avvale del patrocinio del Comune di Maglie, della Presidenza del Consiglio regionale della Puglia, del Teatro Pubblico Pugliese, dell’Università del Salento, del Museo e biblioteca comunali “l’Alca” di Maglie, dell’Unione dei Comuni dell’entroterra idruntino, del Gal “Porta a Levante”, del Sac “Serre salentine”, di Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti Lecce in collaborazione con “Belpaese”, “Otse Cultura-Territorio”, Corte de’ Miracoli, Mercatino del Gusto, Liceo scientifico statale “Leonardo da Vinci”, Soroptimist International Club Maglie, Fondazione “Francesca Capece”. “Chiari di luna” aderisce infine a “italiafestival” e al distretto produttivo Puglia Creativa.