Coronavirus in Puglia, dati del 24 settembre: +157 nuovi positivi

21

coronavirus covid-19 venerdì

Il bollettino di venerdì 24 settembre 2021: scendono a 2.978 i casi positivi al Covid-19 in regione, tre decessi

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per venerdì 24 settembre 2021. Andiamo a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati quindi gli aggiornamenti sulla campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 13.030 test per l’infezione da Covid-19 Coronavirus e sono stati registrati 157 casi positivi: 43 in provincia di Bari, 11 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 20 in provincia di Foggia, 59 in provincia di Lecce, 19 in provincia di Taranto, -1 caso di residente fuori regione, uno in via di definizione. 258.109 persone guarite.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 267.862, così suddivisi:

  • 98.368 nella Provincia di Bari;
  • 28.052 nella Provincia di Bat;
  • 21.243 nella Provincia di Brindisi;
  • 47.101 nella Provincia di Foggia;
  • 30.933 nella Provincia di Lecce;
  • 40.709 nella Provincia di Taranto;
  • 993 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 463 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 23 SETTEMBRE

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Sono 5.736.512 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 6.00 del 23 settembre 2021 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 88.4% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 6.487.501).

ASL BARI

Partite le terze dosi anche nell’Unità operativa di Nefrologia dell’Ospedale di Molfetta, dove tra ieri e oggi sono stati somministrati 130 vaccini “addizionali” ad altrettanti pazienti dializzati seguiti dai Centri Dialisi di Molfetta e Ruvo di Puglia. Con le oltre 4mila dosi di martedì, la campagna vaccinale ha superato globalmente quota 1 milione e 874mila.

La copertura vaccinale, con prima dose, ha oltrepassato la soglia dell’88% tra gli over 12 e continua a guadagnare terreno ogni giorno sia all’interno delle fasce d’età sia tra le diverse realtà territoriali. La città di Bari, in particolare, dopo aver raggiunto il doppio obiettivo del 90% di residenti over 12 vaccinati con prima dose e dell’80% con ciclo completo, registra la forte crescita della copertura tra i 12-19enni: l’88% ha fatto la prima dose di vaccino, rispetto al dato medio dell’83% – comunque elevato – dell’intera Area Metropolitana.

ASL BRINDISI

Proseguono nella Asl di Brindisi le vaccinazioni nei centri attivi sul territorio. Venerdì 24 settembre, saranno aperti il PalaVinci, nel capoluogo, il palazzetto dello sport di Ceglie Messapica, Conforama a Fasano, la struttura tensostatica di Oria e la scuola primaria di San Donaci. I centri sono aperti dalle 14.30 alle 20, tranne Oria dalle 14.30 alle 20.30 e il PalaVinci dalle 14.30 alle 21.

ASL BT

In linea con le indicazioni ministeriali e regionali continua anche nella Asl Bt la vaccinazione dei pazienti fragili con la terza dose. I pazienti vengono individuati e contattati dalle strutture di riferimento: il punto vaccinale unico è stato allestito presso l’ospedale Dimiccoli di Barletta.

ASL FOGGIA

Continuano secondo programmazione le somministrazioni delle terze dosi alle persone immunocompromesse della provincia di Foggia. Ad oggi sono 331 le persone che hanno ricevuto la dose addizionale nei centri specialistici del territorio.

Proseguono, contemporaneamente, le attività presso gli hub della provincia e ad opera dei medici di medicina generale. Sono 833.136 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale. Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino l’83,9% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale il 70,1% degli over 12.

Nel dettaglio, a ieri mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.647 ultraottantenni (pari all’88,6%) su 39.037 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94,2%); 48.271 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’83,2%) su 54.598 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,4%); 57.842 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 77,1%) su 68.274 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 90,5%); 68.046 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 72,4%) su 78.976 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’83,6%); 55.305 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 62%) su 67.643 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 75%); 43.036 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 55,9%) su 53.826 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 68,5%); 44.094 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 56,8%) su 55.845 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 70,3%); 26.0818 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 49,1%) su 35.606 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 66%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 157.297 dosi di vaccino di cui 19.237 a domicilio.

ASL LECCE

Prosegue la campagna di vaccinazione in ASL Lecce com oltre 2500 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra hub – in cui si accede senza prenotazione – centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: 267 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 132 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 294 nel PTA di Gagliano del Capo, 53 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 129 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 193 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 397 nella Caserma Zappalà di Lecce, 96 nella RSSA comunale di Martano, 100 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 105 nel Centro aggregazione giovanile di Spongano, 40 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 45 nel Pta di Maglie, 43 nell’Ospedale di Gallipoli, 59 nell’Ospedale di Scorrano, 181 nel Dea Fazzi, 61 dai Medici di medicina generale e 326 agli studenti di età compresa tra i 12 e i 19 anni.

ASL TARANTO

In Asl Taranto prosegue la campagna vaccinale sia negli hub sia nelle strutture sanitarie che stanno procedendo con la terza dose ai pazienti fragili. Ad oggi sono state somministrate 792.679 dosi di vaccino in totale; rispetto a questo dato, oltre 379 mila cittadini hanno completato il ciclo vaccinale.

Per quanto riguarda le somministrazioni effettuate negli hub vaccinali del territorio ionico, il dato aggiornato a stamane riporta 3332 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto, 782 dosi in Arsenale e 483 presso la Svam, 471 a Martina Franca, 381 a Manduria, 317 a Ginosa, 512 a Grottaglie, 386 a Massafra.

Stamane a Grottaglie 11 pazienti fragili dializzati hanno già ricevuto la dose addizionale e nel pomeriggio si procederà con la somministrazione della terza dose a 47 pazienti trapiantati, presso il Santissima Annunziata.