Coronavirus, Losacco (Pd): “Confcommercio Bari ritiri la sua campagna”

25

alberto losacco

Ecco le sue dichiarazioni

BARI – “Per le strade di Bari è comparsa una campagna di Confcommercio che veicola un messaggio profondamente pericoloso e sbagliato sul Corona Virus.

Si sostiene che i baresi, in quanto popolo che beve la birra ghiacciata coi 40 gradi in estate e che addenta la focaccia a temperature elevatissime, non avrebbero nulla da temere dalla diffusione del virus.

Comprendo le preoccupazioni del mondo del commercio per le ricadute economiche e, non a caso, il Parlamento sta per votare una variazione di bilancio per immettere ingenti risorse a beneficio delle categorie economicamente colpite.

Tuttavia è inaccettabile che si veicoli un messaggio nel quale si invita a non dare troppo peso al virus. E lo è ancora di più in queste ore, quando tutte le autorità pubbliche stanno sollecitando i cittadini alla massima responsabilità e a seguire pedissequamente gli accorgimenti per evitare la propagazione del virus.

Per questo credo che Confcommercio Bari dovrebbe ritirare quanto prima la campagna, invitando iscritti e cittadini alla massima prudenza. Quello che campeggia sui muri di Bari è un messaggio che rischia di vanificare gli sforzi che tutti stanno compiendo in questi difficili momenti. E questo non possiamo assolutamente permettercelo.