Copertino, concerto di Nello Salza: omaggio a Ennio Morricone

40

Sabato ,9 luglio, in piazza Castello, la magia delle note del famoso trombettista darà il via alla stagione degli spettacoli  “Copertino nel cuore dell’estate”

COPERTINO – Un appuntamento con la musica d’eccezione apre sabato 9 luglio a Copertino la stagione degli spettacoli estivi “Copertino nel cuore dell’estate”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune, guidato da Maria Rosa Rizzo, in collaborazione con il Gal “Terra d’Arneo”: alle 20.30, in piazza Castello, andrà infatti in scena la magia delle note di Nello Salza, trombettista italiano famoso in tutto il mondo per la sua arte – ha studiato presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma ed è stato poi prima tromba del Teatro San Carlo di Napoli, del Teatro dell’Opera di Roma, presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra Regionale Toscana e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai – e per aver collaborato a oltre 400 colonne sonore di film italiani, 250 delle quali con Ennio Morricone, con cui ha collaborato dal 1984 e fino alla morte del grande compositore italiano.

Nel 2021 ha infatti partecipato al Festival di Sanremo 2021, esibendosi in un omaggio a Morricone, con cui aveva collaborato anche nel 2015 alla registrazione con l’Orchestra sinfonica nazionale ceca del brano “La Lettera di Lincoln” per la colonna sonora di “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino. La colonna sonora aveva poi vinto il Premio Oscar 2016 e il Golden Globe come miglior soundtrack.

Tra le altre collaborazioni prestigiose di Salza, quelle con Nicola Piovani, Riz Ortolani, Franco Piersanti, Armando Trovajoli, Luis Bacalov, Francesco De Masi, Fiorenzo Carpi, Piero Piccioni e altri; con l’ensemble che porta il suo nome Salza ha invece interpretato celebri colonne sonore in tour in Italia, Grecia, Thailandia, Turchia, Cina, Giappone, Russia, Kazakistan, Romania e Repubblica Ceca. La direzione artistica dell’evento, che si inserisce all’interno del Festival internazionale delle arti aperto lo scorso 24 giugno con il gran galà lirico “Sogno in arte”, è del Maestro Salvatore Cordella.“Siamo onorati e orgogliosi del fatto che il Maestro Cordella abbia a cuore il suo paese nativo, e che continui a spendersi per la sua crescita culturale in sinergia con l’Amministrazione comunale”, commenta la sindaca Sandrina Schito. “Grazie di cuore a tutti coloro che si sono adoperati per aver reso possibile un appuntamento musicale così importante”.

“Non a caso la nostra rassegna estiva si chiama “Il cuore dell’estate”, aggiunge l’assessora alla Cultura Maria Rosa Rizzo. “L’intento è quello di ridare nuova vitalità alla nostra comunità: il cartellone è infatti ricco di eventi culturali e di intrattenimento che vogliono soddisfare le esigenze di tutti, grandi e bambini, e che danno voce a molti artisti locali, ponendosi in linea di continuità con eventi ormai consolidati come Calici di stelle, Festival dello stornello, Rosa cittadina. Un grazie a quanti – enti, associazioni, sponsor – ci hanno dato una mano a realizzare un cartellone così interessante e diversificato”.