Castellana Grotte, fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2020/2021

1

libri di testo 2020

I dettagli

CASTELLANA GROTTE (BA) – Il Comune di Castellana Grotte – Assessorato alla Pubblica Istruzione e Servizi Sociali – informa che il Dirigente della Sezione Istruzione e Università della Regione Puglia, con atto n. 43 del 28 aprile (pubblicato sul BURP n. 61 del 30 aprile 2020) ha adottato l’avviso pubblico per la “FORNITURA GRATUITA O SEMI GRATUITA DEI LIBRI DI TESTO E/O SUSSIDI DIDATTICI PER L’ANNO SCOLASTICO 2020/2021”.

L’Avviso è valido per tutto il territorio regionale e prevede l’INOLTRO DELLE ISTANZE ESCLUSIVAMENTE per via telematica attraverso la procedura ON LINE attiva sul portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it

Il TERMINE per l’inoltro delle domande on line SCADE IL 20 LUGLIO 2020 ALLE ORE 14:00.

Sono ammessi al beneficio le studentesse e gli studenti residenti nel nostro Comune che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, appartenenti a famiglie il cui indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.), in corso di validità al momento di presentazione dell’Istanza, non potrà essere superiore a € 10.632,94.

L’Avviso pubblico è disponibile nella sezione NEWS della Home page del sito istituzionale dell’Ente consultabile all’indirizzo www.comune.castellanagrotte.ba.it

L’ufficio Pubblica istruzione resta a disposizione per eventuali informazioni, da richiedersi unicamente a mezzo mail, scrivendo all’indirizzo: istruzione@comune.castellanagrotte.ba.it

“Una ulteriore misura a sostegno delle Famiglie, a conferma di come la prima e più importante centrale educativa e formativa, ovvero la Famiglia, sia sempre stata e deve restare una priorità per la società civile, la Scuola non si ferma e neppure l’attività amministrativa degli Enti locali a supporto della scuola” ha commentato l’Assessore alla Pubblica istruzione e Servizi sociali Arch. Maurizio Tommaso Pace.

Il processo di compilazione e invio dell’istanza online si compone delle seguenti fasi:

– registrarsi al portale www.studioinpuglia.regione.puglia.it se non si è già in possesso di credenziali,

– oppure accedere tramite SPID e compilare l’apposito modello on-line.

L’avvenuta conclusione del processo di compilazione e invio dell’istanza viene confermata da una mail inviata dal sistema all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’utente.

La ricevuta di avvenuta trasmissione dell’istanza sarà scaricabile dal portale e stampabile.

Si precisa che la compilazione dei campi senza aver effettuato la trasmissione dell’istanza costituirà motivo di esclusione della stessa.

Le modalità operative saranno comunque descritte nell’apposita guida pubblicata sul sito. La documentazione prodotta dal sistema non deve essere in nessun modo modificata. Al fine della compilazione della domanda sarà possibile ricevere assistenza dall’Help Desk, al numero di telefono 080.8807404 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00), scrivendo alla e-mail: assistenza@studioinpuglia.regione.puglia.it oppure tramite chat online.

La compilazione e l’invio, pena l’esclusione, dovrà essere completata entro e non oltre le ore 14.00 del 20/07/2020, oltre tale termine il sistema non accetterà ulteriori candidature.

Si ricorda inoltre che la domanda dovrà contenere le generalità e codice fiscale del richiedente, la residenza anagrafica, le generalità e codice fiscale dello studente, la tipologia di scuola frequentata e indirizzo di studio, la denominazione dell’istituzione scolastica di secondo grado frequentata nell’anno scolastico 2020/2021, la classe e la sezione frequentata dallo studente ed un indirizzo email valido.

Ad erogare il contributo ai beneficiari aventi diritto sarà successivamente il Comune di Castellana Grotte sulla base delle risorse assegnate dalla Regione Puglia.

L’erogazione del contributo da parte del Comune è subordinata alla verifica della frequenza scolastica, alla presentazione, nel caso di erogazione del beneficio attraverso contributo finanziario, della documentazione attestante la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo.