“Birre al Castello” a Corigliano d’Otranto

1

locandina andrea ferreri - sugli spalti

CORIGLIANO D’OTRANTO (LE) – Martedì 17 e mercoledì 18 agosto (apertura stand dalle 19) il Castello Volante di Corigliano d’Otranto e Bluebeat propongono “Birre al castello”, due serate di musica, incontri, cibo e 35 birre artigianali nell’antico maniero del comune salentino.

Martedì 17, nella prima serata, alle 20 l’incontro di apertura “25 anni di birra artigianale in Italia nelle parole di pionieri e protagonisti” ospiterà le testimonianze dei birrifici italiani e pugliesi ospiti della manifestazione. Interverranno Agostino Arioli (Birrificio Italiano, Klanbarrique, Strada Ferrata), Giampaolo ”il Monarca” Sangiorgi (Lambrate), Donato Di Palma (Birranova), Vincenzo Capozzo (SBAM!), Angelo Ruggiero (Berebirra, Lieviteria), Stefano Chironi (Malatesta), Christian Collura (Bluebeat) e Mirko Verdesca (Bluebeat). Alle 21:30 il sociologo Stefano Cristante presenterà il libro “La rivolta dello stile – Tendenze e segnali dalle subculture giovanili del pianeta Terra” (DeriveApprodi). Questo libro offre gli strumenti per comprendere le espressioni della radicalità fondate sullo stile che, a partire dagli anni Ottanta, si affermano in Gran Bretagna e via via attraversano il continente europeo, e non solo. Attraverso testimonianze dirette, materiali unici e interpretazioni critiche, il libro (pubblicato per la prima volta nel 1983) racconta le esperienze di una gioventù ribelle che nella moda, nella musica e nella creatività va alla ricerca di forme di aggregazione che sono ancora le nostre. Alle 23, mentre nelle terrazze risuoneranno le selezioni a cura di Rocco Morano, nel Fossato, nell’ambito della quindicesima edizione del Sei Festival di Coolclub, spazio al progetto solista di Oscar Giammarinaro, meglio noto come oSKAr, leader della storica band Statuto. In scaletta, accompagnato da Enrico Bontempi alla chitarra e Gigi Rivetti alle tastiere, il cantante proporrà tra gli altri i brani dell’ultimo album “Sentimenti Travolgenti” (2019), e i singoli “Non mi manchi più” (uscito il 14 maggio) e “La Musica Magica” (in uscita il 13 settembre) entrambi dedicati all’amico e compianto musicista e direttore d’orchestra Ezio Bosso.

Mercoledì 18 sulle terrazze del Castello alle 21 si parlerà di “Sugli spalti. In viaggio negli stadi del mondo: storie di sport, popoli e ribelli” (Meltemi) con l’autore Andrea Ferreri e con Luca Brindisino, che firma la prefazione. Se unissimo i fedeli delle tre principali religioni monoteiste, probabilmente non raggiungeremmo il numero delle persone che seguono assiduamente il calcio. Ecco perché il calcio non è solo un gioco e gli stadi non sono solo dei campi sportivi. Essi sono lo specchio della realtà in cui sorgono, il termometro culturale della società che li popola e riflettono il contesto storico, sociale e antropologico cui appartengono. Sugli spalti raccoglie venticinque storie che, a partire da uno stadio di calcio e spesso debordando dal suo perimetro, raccontano, oltre lo sport, dei popoli e delle vicissitudini che animano questo ambiente. Come se ogni stadio fosse la pagina di un libro che custodisce una memoria umana fatta di epopee, non solo sportive, che si conservano nell’immaginario collettivo. Andrea Ferreri è studioso di culture giovanili e sottoculture. Globetrotter, attivista e agitatore culturale, sul calcio ha già pubblicato Ultras. I ribelli del calcio (2014) e A sud di Maradona (2015). Ha partecipato con saggi, articoli e narrazioni alla scrittura di diversi volumi collettanei sullo sport, sulle sottoculture e sui conflitti sociali contemporanei. Alle 22:30 musica, interviste e racconti con R&D VIBES in “Live radio show” con selezioni reggae, ska, rocksteady. R&D VIBES è un programma musicale del palinsesto di Radio Sonar dall’ottobre del 2016 (precedentemente su Radio Popolare Salento-Popolare Network dall’aprile del 2008 al giugno 2016) prodotto e condotto da D/Generator, Faùgno the Roots Guardian – entrambi del veteran sound system LDM_Linea di Massa di base a Roma dal 1999 – e Mr Green. Lo scopo di R&D VIBES è cercare di diffondere un reggae attento alle sonorità e sperimentazioni della musica elettronica e digitale, ma legato alla missione sociale e culturale del roots/reggae jamaicano della golden age degli anni ’70. Alle 23:30, infine, Agostino Arioli presenterà “Strada ferrata”, la nuova distilleria di Birrificio Italiano con un assaggio dei suoi prodotti.

Nelle due serate sarà possibile scoprire il menù di “Nuvole – Cibi, storie, culture”, Officina del gusto e degli spiriti del Castello Volante.⁣ La cultura gastronomica del Salento incontra quella dei popoli che l’hanno attraversato per dare vita a sapori originali da degustare tra le Nuvole. Aperte anche le mostre curate da Big Sur per il progetto Visioni del Sud, programma di residenze artistiche e percorsi espositivi curato da Francesco Maggiore e Efrem Barrotta.