Barletta, proseguono i controlli contro sacchetto selvaggio

barletta

I dettagli

BARLETTA – Continuano incessanti su tutto il territorio cittadino le attività di contrasto al fenomeno dell’illecito abbandono di rifiuti per stradadisposte dal sindaco Cosimo Cannito, d’intesa con il comando di Polizia locale e Bar.s.a.. I dispositivi di rilevazione posizionati in vari punti di Barletta, per lo più nei pressi delle campane finalizzate esclusivamente alla raccolta di vetro, hanno evidenziato episodi vietati che si sono consumati in Piazza Di Vittorio, Largo 2 giugno, via della Repubblica, via Milano, via Magenta, via Prascina, via Roma (ang. Via Potenza), via Pozzo S.Agostino, via Verdi, via Dicuonzo, nei pressi di Palazzo Della Marra e del vecchio ospedale.

Gli operatori della Polizia Locale sono ora impegnati nella identificazione di coloro che in pieno disprezzo delle normative vigenti e delle basilari regole del convivere civile continuano a gettare rifiuti in spazi non consentiti e con modalità illecite. Una volta individuati i trasgressori sarà loro elevata la sanzione prevista.

Chi ritiene che durante il periodo estivo i controlli debbano ineluttabilmente ridursi – ha commentato il sindaco Cosimo Cannito – è destinato a ricredersi. Ritengo il giusto conferimento dei rifiuti una battaglia di civiltà e di rispetto delle regole. Proprio per questo l’impegno mio e dell’Amministrazione, insieme a quello di Barsa, sarà sempre finalizzato a rendere Barletta una città più pulita e decorosa. Ne approfitto per ringraziare ancora una volta tutte quelle migliaia di cittadini che mettendo il bene comune al primo posto e con profondo senso del dovere civico si dedicano con diligenza alla differenziazione dei rifiuti nei modi previsti e nei giorni consentiti”.