Bari, “Young Market Lab”: individuati i 5 progetti vincitori

35

Venerdì e sabato i primi laboratori di co-progettazione

logo BariBARI – Sono in pubblicazione i risultati de l’avviso che, nell’ambito del progetto Young Market Lab, premierà con 10.000 euro ciascuno cinque progetti di microimpresa giovanile che propongono pratiche di innovazione sociale e offrono beni e servizi di valore per la collettività, rispondenti ai bisogni rilevati nel territorio di riferimento.

I gruppi vincitori sono: “Fare cose – vedere oltre”, “Agorà mathematica”, “Urban market”, “Ciclo market lab” e “Il quartino… pane, olio e vino” che, oltre a beneficiare del finanziamento a fondo perduto per la la start up dei progetti presentati, otterranno la concessione gratuita degli spazi del mercato di via Vaccarella fino al 30 giugno del 2017 e potranno avvalersi di un periodo di 6 mesi di accompagnamento e peer mentoring a cura dei giovani professionisti di Young Market Lab.

Con l’aggiudicazione di questo avviso – commenta l’assessora Romano – entriamo nel vivo di Young Market Lab, vincitore del bando nazionale ANCI, e sosteniamo concretamente i progetti di innovazione sociale ideati dai giovani della nostra città. Supporteremo i ragazzi in un’ottica che superi quella dei contributi per dare respiro a progetti innovativi capaci di sostenersi nel tempo e di prefigurare ulteriori sviluppi. La partecipazione all’avviso è la conferma dell’interesse generato da un’esperienza innovativa in un luogo, il mercato coperto di via Vaccarella, che ha bisogno di partecipazione ed energie creative per tornare a vivere e a sviluppare una serie di potenzialità”.

A breve i quattordici box del mercato affidati in gestione a Young Market Lab si riempiranno della creatività e del talento dei giovani che vivono nella nostra città e hanno idee e talenti per poterla cambiare in meglio – prosegue l’assessora Palone -. In questo modo gli spazi mercatali potranno funzionare come attivatori di strategie di sviluppo in un dialogo costante con il territorio rendendolo un luogo di partecipazione e di innovazione sociale come nelle migliori esperienze europee”.

I team vincitori sono invitati a partecipare ai laboratori di Co-progettazione che si terranno dalle ore 10 alle 16 di venerdì 27 e sabato 28 maggio , al mercato coperto di Carbonara.

Insieme agli esperti di Ouishare, sarà l’occasione per analizzare gli scenari dell’economia collaborativa attraverso un’attività esperienziale che riunisce attorno a 5 tavoli:

* i team vincitori del bando di Young Market Lab;
* i tecnici dell’amministrazione;
* irappresentanti delle istituzioni (assessore alle Politiche educative e giovanili, Paola Romano, e allo Sviluppo economica, Carla Palone, e presidente del Municipio Nicola Acquaviva);
* i mercatali;
* esperti di economia collaborativa e di costruzione di comunità.

L’analisi sarà condotta utilizzando “Sharitories”, il toolkit per lo sviluppo di territori collaborativi sviluppato dalla comunità di innovatori Ouishare e promosso da Forum PA.

La sessione partirà dall’esperienza di Young Market Lab e dalle idee di start up che animeranno il mercato per concentrarsi, più in generale, sullo sviluppo che la comunità locale potrà trarre da esse.