Bari, rilevata la presenza di alga tossica nei pressi di San Giorgio

80

Lo rende noto il Comune di Bari

logo BariBARI – Il Comune di Bari rende noto che, nell’ambito delle attività di gestione del rischio associato alle fioriture di ostreopsis ovata (più comunemente nota come alga tossica) sulle coste italiane, ARPA Puglia – DAP di Bari ha comunicato in data odierna che nel campione prelevato lo scorso 21 agosto in località San Giorgio, nei pressi del lido Il Trullo, è stata rilevata una concentrazione elevata di ostreopsis ovata, oltre i limiti indicati dalle specifiche Linee guida del Ministero della Salute.

In caso di fioritura certificata, è consigliabile evitare lo stazionamento lungo le coste rocciose durante le mareggiate ed è opportuno limitare il consumo alimentare di organismi marini che potrebbero accumulare la tossina.

In presenza di sintomi ricollegabili all’alga tossica è necessario allontanarsi dalla spiaggia. Vanno protetti in particolare i bambini, gli anziani e le persone affette da patologie dell’apparato respiratorio (ad esempio gli asmatici e gli allergici). I sintomi sono solitamente transitori e regrediscono spontaneamente nel giro di poche ore; se persistono o si aggravano è opportuno consultare il proprio medico curante.

Per ulteriori informazioni e per consigli utili:

http://www.arpa.puglia.it/web/guest/algatossica