Bari, approvato progetto esecutivo per realizzare due giardini al San Paolo

La proposta è dell’assessore Galasso

logo BariBARI – Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta comunale ha approvato questo pomeriggio gli interventi di riqualificazione delle due aree a verde, attualmente incolte, comprese via Ricchioni, via Ciusa e via Leotta al quartiere San Paolo, per un importo di 135mila euro.

I lavori consentiranno di trasformare in giardini pubblici due spazi di terra attigui, divisi da una strada, che ben si prestano a diventare luoghi di ritrovo per i residenti una volta attrezzati.

Nel dettaglio il progetto prevede un percorso pedonale che divide trasversalmente, con la tipologia della pavimentazione, le due aree, una attrezzata a verde con alberature e siepi che fungono da quinta al complesso edilizio esistente e una caratterizzata da un gioco delle panchine in muratura a secco con base della seduta in lastra di cemento bianco e che delimita l’area pavimentata punto di ritrovo e di intrattenimento di anziani e bambini. Nell’ambito dei lavori sarà realizzata un’area ludica destinata ai più piccoli. Quanto all’aspetto naturalistico, la messa a dimora di alberi come la jacaranda, la koelreuteria paniculata-paternostri (albero del sapone), l’acero, insieme a siepi di alloro e siepi basse di essenze mediterranee quali rosmarino, salvia e fiori ornamentali tipici della zona, renderanno più gradevole il contesto urbano restituendo ai cittadini quel verde che le costruzioni edilizie hanno sottratto.

Con l’approvazione di questo provvedimento – dichiara l’assessore Galasso – saremo in grado di pubblicare a breve la gara per i lavori di realizzazione di un importante spazio verde da tempo atteso dai residenti. Una piccola opera, importante però per la qualità della vita dei cittadini, che andrà ad aggiungersi al piccolo giardino già esistente su via Ricchioni”.