Bari, al via i nuovi ripristini di strada a cura di Enel Open Fiber tra Carrassi e Libertà

57

logo Bari

Ecco gli interventi

BARI – Proseguono gli interventi per l’innovazione tecnologica della città di Bari grazie alle connessioni ultraveloci garantite dalla fibra ottica di Open Fiber. Accanto alla posa della fibra che già permette a cittadini, imprese e istituzioni baresi di accedere al web alla velocità di 1 Gigabit al secondo, Open Fiber è attualmente impegnata nel ripristino di tutte quelle strade precedentemente interessate da lavori di scavo. Nelle prossime tre settimane, sulla base del piano stilato anche in accordo con l’amministrazione comunale, il servizio di manutenzione per rifacimento definitivo dell’asfalto si concentrerà sulle seguenti arterie dei quartieri Carrassi e Libertà: Via Demetrio Marin, via Filippo Turati, via Junipiero Serra, via Pietro Leonida Laforgia, via Raffaele Bovio, via Conte Giusso, via Leonida Bissolati, via Giustino Fortunato, via Gaetano Salvemini, via Tridente, via Colaianni, via Guido Dorso, via Adolfo Omodeo, via Stradella Barone, strada Vicinale San Pasquale, via Dante Alighieri, via Principe Amedeo, via Napoli, via Libertà, via Martiri d’Otranto, via Scipione Crisanzio, via Petrelli, via Francesco Petrelli e via Tenente Casale Y. Figoroa.

Questo elenco si va quindi ad aggiungere alle oltre 200 strade cittadine già ripristinate in maniera definitiva, nel pieno rispetto della normativa in materia e con una particolare attenzione rivolta alla sicurezza, tratto distintivo dell’azione di Open Fiber sull’intero territorio nazionale. Bari rientra nelle prime città italiane scelte da Open Fiber per permettere al Paese di superare il divario digitale attraverso una rete a banda ultra larga in FTTH (Fiber To The Home, cioè la fibra ottica stesa direttamente fin dentro alle abitazioni) modalità che consente di usufruire di servizi innovativi e all’avanguardia come la domotica, la telemedicina, il telelavoro, il gaming online e tante altre opportunità a prova di futuro. L’investimento complessivo per il capoluogo pugliese è di circa 40 milioni di euro, per un cablaggio di 120mila unità immobiliari in tutta la città.

Attualmente, Open Fiber ha realizzato oltre il 70% del suo piano di lavori per Bari.