Bari, al via il progetto “Generazioni connesse” realizzato con il 5×1000 per le attività di welfare

logo Bari

Sabato e domenica i primi due laboratori in piazza

BARI – Nell’ambito del progetto “Generazioni Connesse” domani, sabato 6, e domenica 7 ottobre si terranno i primi due laboratori in piazza dedicati all’informazione e alla formazione per ragazzi e ragazze sul tema dei nuovi media e delle nuove tecnologie.

“Generazioni Connesse”, ideato dalla cooperativa sociale Progetto città e realizzato con i fondi del 5×1000 destinati dai cittadini baresi alle attività del welfare comunale, mira a contrastare le dipendenze non da sostanze e a supportare le famiglie e i minori alle prese con dipendenze patologiche legate alla fruizione delle nuove tecnologie, che possono determinare isolamento sociale e relazionale soprattutto tra i più giovani.

Le attività sono curate da un’équipe multidisciplinare composta da educatori, psicologi, animatori ed esperti. Generazioni Connesse si avvale, inoltre, di una qualificata rete di partenariato territoriale costituito da servizi del privato sociale al fine di creare opportunità di continuità per il progetto stesso e definire un format educativo replicabile presso le strutture e i servizi quale buona pratica di inclusione sociale.

Di seguito i primi due appuntamenti:

· sabato 6 ottobre , ore 10.30-13.30, piazzale compreso tra via F. Sorrentino e via G. Salvemini, Municipio II

· domenica 7 ottobre , ore 10.30-13.30, parco Carrante, via A. Carrante, 1, Municipio II.