Bari, al via il progetto di tutoraggio rivolto a 51 minori del Municipio I

logo Bari

Domani la presentazione nella sede di via Trevisani

BARI – La presidente Micaela Paparella rende noto che domani, martedì 25 settembre, alle ore 15.30, nella sede del Municipio I in via Trevisani 206, avrà luogo la presentazione del progetto di tutoraggio rivolto a 51 minori, di età compresa tra i 6 e gli 11 e tra gli 11 e i 16 anni, residenti nel territorio municipale, 15 dei quali con disabilità.

Il progetto, che durerà per l’intero anno scolastico 2018/19, è coordinato dalla cooperativa sociale Aliante in collaborazione con le assistenti sociali e le educatrici professionali del Municipio, che si occuperanno di affiancare i bambini e i ragazzi offrendo loro un supporto educativo e didattico, sia in ambito scolastico sia extrascolastico, sulla base di un piano educativo individualizzato.

L’attività di tutoraggio si svolgerà per 15 ore settimanali, dal lunedì al venerdì, e vedrà impegnato un tutor per ciascun minore con disabilità, ovvero un tutor ogni tre minori cosiddetti normodotati, per un totale di 27 operatori coinvolti.

Tra gli obiettivi del progetto vi è quello di favorire le relazioni tra minori, prevenire situazioni di disagio ed emarginazione sociale, contribuire ad arginare il fenomeno della dispersione scolastica e rafforzare la crescita personale di ognuno valorizzando competenze e potenzialità inespresse.

Il percorso prevede sia attività di affiancamento didattico-educativo da svolgere presso il domicilio dei minori, le scuole frequentate e la sede del consorzio Meridia, sia attività ludico-ricreative in programma negli spazi dei Centri servizi per le famiglie del Municipio I sia, infine, la pratica di attività sportive presso l’Angiulli. È previsto anche il servizio di trasporto.

Nel corso dell’incontro di domani, al temine della presentazione, si procederà all’abbinamento minore/tutor.