Bari, al via i controlli su abusivi servizio Taxi

Palone: “Stiamo mantenendo gli impegni con la categoria”

taxiBARI – In questi giorni la Polizia Municipale di Bari, in accordo con l’assessorato allo Sviluppo economico, sta procedendo con i controlli sul servizio taxi cittadino penalizzato da situazioni di abusivismo.

Dopo la riunione tenuta nelle scorse settimane a Palazzo di Città tra il sindaco Decaro, l’assessora Palone e i rappresentati della categoria, l’amministrazione comunale si era impegnata a effettuare le verifiche sulle autovetture che svolgono il servizio di transfert abusivamente e nei luoghi maggiormente esposti al traffico di passeggeri, il porto e l’aeroporto.

Ad oggi sono stati controllati 12 mezzi, di cui 7 Ncc (noleggio con conducente) risultati regolari, e 5 taxi, uno dei quali è stato sanzionato perché non autorizzato al servizio. Nelle zone portuali e aeroportuali sono in corso ulteriori indagini specifiche.

Il nostro impegno era quello di indirizzare dei controlli mirati per multare gli abusivi – commenta l’assessora Palone – e la Polizia municipale sta conducendo verifiche serrate. Stiamo controllando i mezzi per garantire il rispetto delle regole da parte di tutti. Ci aspettiamo su questo fronte la massima collaborazione, soprattutto da parte di coloro i quali chiedono all’amministrazione comunale maggiori tutele e garanzie rispetto al loro lavoro. Nelle prossime settimane proseguiremo con queste attività e non esiteremo a sanzionare gli esercizi che si avvalgono di servizi di trasporto passeggeri in maniera illegittima e abusiva”.