Bari, il 10 dicembre al teatro Kismet va in scena “Il gatto e gli stivali”

25

Per la Stagione famiglie a teatro l’eroe a quattro zampe più amato delle fiabe arriva a teatro nello storico adattamento di Lucia Zotti

BARI – L’eroe a quattro zampe più amato delle fiabe arriva a teatro nello storico e divertente adattamento di Teatri di Bari. Il gatto e gli stivali (consigliato a partire da 5 anni) in scena domenica 10 dicembre alle ore 18 per la Stagione famiglie a teatro del Kismet di Bari, a cura di Teresa Ludovico per Teatri di Bari.

Monica Contini, Giacomo Dimase e Marialuisa Longo, diretti da Lucia Zotti, sul palcoscenico interpretano una divertente fiaba che pone l’attenzione su una qualità del ‘sentire’ umano che tende ad essere soffocata, se non annullata: quella dell’istinto primordiale, quell’istinto che, quasi magicamente, conduce a discernere la giusta strada nella giungla del vivere; a riconoscere fra gli incontri quelli positivi; ad aver il coraggio di affrontare gravi pericoli per realizzare un sogno; a credere che i sogni possono essere realizzati, se li si nutre di significato concreto.

“Il protagonista, infatti, non è un gatto qualunque, ha poteri straordinari grazie all’aiuto degli stivali – spiega la regista Zotti – non essendo fuorviato dalla razionalità cerebrale, ascolta e crede alla voce interiore e ne segue le indicazioni senza cercare spiegazioni. Egli rappresenta la tenacia psichica, l’istinto che guida il protagonista. Ode e vede in modo diverso dall’essere umano: si muove a livelli cui l’Io non penserebbe mai, conosce istintivamente il mistero della psiche femminile, per cui è in grado di riconoscere nella fanciulla (la Principessa) la giusta compagna; per il suo padrone infine ha il coraggio di affrontare il pericolo, rappresentato dall’orco, rischiando la vita per conquistare anche il benessere materiale”.

La Stagione ‘Famiglie a teatro’ del Teatro Kismet è realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Puglia e del Comune di Bari.

I biglietti della Stagione pomeridiana 2023.24 partono da un prezzo di 7,50 euro e si possono acquistare al botteghino del Kismet (strada San Giorgio martire 22F, Bari) e online sul circuito Vivaticket. E per chi possiede la Ki(d)smet card, ritirabile gratuitamente al botteghino, il biglietto costa la metà. Il botteghino è attivo dal martedì al venerdì ore 10.30 – 12.30 | 16.30 – 19 e due ore prima dello spettacolo.

Per informazioni si può chiamare il botteghino del Kismet (strada San Giorgio martire 22F, Bari) al numero 335 805 22 11. La Stagione completa è disponibile sul sito www.teatridibari.it.