B2F, Zero5 Castellana Grotte: derby del sud-barese a Noci

zero5 castellana grotte (time out)

Ecco com’è andata

CASTELLANA GROTTE (BA) – In programma per la penultima giornata di andata del campionato nazionale di volley femminile di serie B2, girone H, il derby del sud-barese tra Deco Domus Noci e Zero5 Castellana Grotte. La partita si disputerà domenica 13 alle ore 18 nell’impianto di via Tommaso Fiore a Noci.

Con la parte alta della classifica che vede Castelbellino a 33, Oria 27, Zero5 Castellana Grotte 26, Corridonia 23, Copertino 22, Offida 18, la prossima giornata prevede al vertice un solo scontro diretto tra la brindisina Oria, che ha ingaggiato la palleggiatrice Jola Dakaj, l’anno scorso a Castellana, e Copertino. La squadra leccese, che il tecnico Zero5 Massimiliano Ciliberti ha più volte definito la vera rivelazione del girone, ha già battuto Castellana e Corridonia e vorrà ridurre le distanze dalle prime posizioni. Altre gare da seguire sono Castelbellino impegnata a Monte San Giusto (11); Corridonia a Jesi (8) ed Offida che riceve Giulianova (13).

Dunque molto incerto il pronostico del derby salentino, ma lo è altrettanto quello del derby barese tra Noci e Castellana. Un derby che è sempre stato particolarmente sentito e che quest’anno vede nella fila nocesi, ben due ex (Simona Corallo e Marta Romano) che furono tra le protagoniste della stagione che fruttò il miglior piazzamento in classifica nella storia di B2 della Grotte di Castellana Volley. Parliamo della stagione 2016-17 che vide la squadra castellanese classificarsi quarta, ad un solo punto dai playoff.

La Real Volley Noci, sponsorizzata Deco Domus, è attualmente settima in classifica a 14 punti, frutto di cinque vittorie e sei sconfitte. Delle sei partite disputate in casa, 3 le ha vinte (Jesi, Recanati e Monte San Giusto) e 3 le ha perse (Corridonia, Offida e Castelbellino).

La prossima avversaria, guidata dal confermato Marcello Perrone, dispone di un organico di tutto rispetto che meriterebbe una migliore posizione in classifica e che annovera diverse atlete con esperienze di categorie superiori, come le già citate Simona Corallo (diverse stagioni in A2) e Marta Romano (più volte in B1 a Maglie), la centrale Roberta Bottiglione (varie esperienze in A2) ed il libero Francesca Diviggiano. Ulteriori punti forti della squadra sono le confermate Alessandra Laneve (palleggiatrice) ed Angelica Tritto (schiacciatrice). Completano la rosa le giovani Valeria Lippolis, Carmela Di Tommaso, Roberta Pindinello, Margherita Losavio , Roberta Ripanto e Valeria Flace.

Un’ottima squadra”, conferma mister Ciliberti, “dispone di quattro atlete che possono fare la differenza. Sicuramente la squadra ha le potenzialità per scalare la classifica. Sarà un derby con tante motivazioni. Loro vorranno riscattarsi e mostrare il loro vero valore, noi invece dobbiamo continuare a non mollare e tirare dritto per la nostra strada, senza guardare in faccia gli avversari, ma, come al solito, rispettandoli”.

Per quel che concerne il settore giovanile, in programma nella palestra di via Rosatella sabato 12, ore 17, l’incontro di serie D con la Juvenilia Oria; l’under16 rende visita all’Apulia Monopoli domenica 13, ore 11:30; under14 venerdì 11 a Noci, ore 17:30.