ArcelorMittal, Abaterusso-Serio (Articolo Uno): “Inaccettabile l’assenza dell’azienda al tavolo istituzionale. Si faccia il possibile per salvaguardare posti di lavoro fondamentali per il territorio”

ernesto abaterusso

Ecco le sue dichiarazioni

TARANTO – Riteniamo grave nonché preoccupante l’assenza di ArcelorMittal alla riunione della task force regionale per l’occupazione convocata oggi a Taranto. Sarebbe dovuta essere questa l’occasione per fare chiarezza sul futuro dei circa 200 lavoratori del gruppo Castiglia eppure, con rammarico, siamo costretti a prendere atto che la società franco-indiana continua, nonostante le richieste di cambiamento rispetto al passato, a dimostrarsi assente e inadempiente nei confronti del polo siderurgico tarantino. È inaccettabile! Dopo anni di sacrifici da parte dei lavoratori e di annunci da parte dell’azienda, sarebbe stato corretto dare delle certezze a chi sta pagando il prezzo più alto.

ArcelorMittal operi con senso di responsabilità nei confronti dei lavoratori, delle loro famiglie, dei sindacati e delle istituzioni e rispettare gli impegni assunti.

Alla Giunta regionale, da sempre attenta alle sorti dell’acciaieria, chiediamo di mettere in atto ogni misura necessaria per tutelare i lavoratori, ai quali va tutta la nostra vicinanza e solidarietà.