Annullato il Presepe vivente di Mottola

33

 

Per l’espandersi della pandemia non si terrà la seconda rappresentazione della Natività prevista per mercoledì 5 gennaio

TARANTO – A causa dello sviluppo esponenziale della pandemia Covid-19 registrato negli ultimi giorni, è stata soppressa la rappresentazione del Presepe vivente di Mottola prevista per mercoledì 5 gennaio 2022.

È l’esito di una riunione tenutasi in Municipio tra l’Amministrazione Comunale e il Gruppo Folkloristico “Mottola Fnodd OdV” che, con patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, organizza questa importante manifestazione, giunta alla ventunesima edizione.

Una decisione ancora più sofferta visto il grande successo della prima rappresentazione tenutasi, domenica 19 dicembre, presso “Le Terrazze di Mezzogiorno”, location ubicata ai piedi della “Rotonda”.

Merito dello splendido allestimento di questa ventunesima edizione del Presepe vivente di Mottola in cui sono stati impegnati circa cento figuranti che, in abiti riproducenti fedelmente quelli dell’epoca, hanno rappresentato i principali episodi della Natività, nonché scene e mestieri che hanno affascinato grandi e piccini.

Nel Presepe vivente di Mottola sono stati impegnati anche gli alunni della Scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo “Alessandro Manzoni” e dell’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco”, due scuole di Mottola con cui è stata avviata una importante collaborazione.

Annunciando la soppressione della data del 5 gennaio il Direttore artistico, Piero Palagiano, ha voluto esprimere nuovamente il suo plauso al Gruppo Folkoristico “Mottola Fnodd OdV”, la cui Presidente è la signora Maria Lattarulo, per l’impegno profuso in questa ventunesima edizione dell’iniziativa e, allo stesso tempo, ha inteso ringraziare i numerosissimi volontari che, con tanta abnegazione, si sono impegnati per questa manifestazione, tra i quali Mario Simonetti, Luigi Nardelli, Angelo Lapenna, Angelo Notaristefano e Vito Greco.