A Bari “LOST – Le strade possibili”

56

Gli assessori Bottalico e Romano interverranno all’incontro sulla dispersione scolastica

logo BariBARI – Le assessore al Welfare, Francesca Bottalico, e alle Politiche educative e giovanili, Paola Romano, interverranno domani, venerdì 22 gennaio, alle ore 9, alla terza edizione di “LOST – Le strade possibili”, il tavolo di confronto sulle criticità connesse al fenomeno della dispersione scolastica organizzato dal Centro multimediale Giovanni Paolo II, in programma in via Marche 1, al quartier San Paolo.

Il tavolo mira ad offrire un’occasione rivolta a dirigenti, docenti, educatori e genitori per riflettere insieme sui nuovi modelli di scuola, a partire dai cambiamenti generati dall’introduzione di nuovi strumenti e metodologie di insegnamento.

Al San Paolo, quartiere di periferia spesso citato per episodi di criminalità, è stato avviato un significativo processo di riqualificazione non solo strutturale ma anche culturale. Ogni giorno decine di operatori dedicano il loro impegno nella creazione di spazi di opportunità per ragazzi e ragazze e per le loro famiglie. A loro sostegno vi è una rete di servizi sociali territoriali che ha raggiunto, nel tempo, un importante livello di integrazione ed efficienza.

Introdurrà i lavori Rosy Paparella, garante regionale per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Dopo i saluti istituzionali di monsignor Nicola Bonerba, presidente fondazione Giovanni Paolo II, e di Francesco Salvatore, della fondazione L’Albero della vita, interverranno Salvatore Giuliano, dirigente dell’istituto Majorana di Brindisi, Angela De Maso, dirigente I.C.A. Gabelli di Bari, Aldo Olivieri, dirigente dell’I.T.C. Lenoci di Bari, e Maria Beatrice Liguori, docente dell’Università “Aldo Moro”.

Per l’occasione sarà presentato i l libro “Diario delle storie in gioco”, scritto nell’ambito del progetto gestito dalle f ondazioni Giovanni Paolo II e L’albero della Vita.