A Lecce Quartieri Puliti

quartieri puliti

“Curiamo insieme la città resoconto San Pio”

LECCE – Una mattinata di “straordinari lavori ordinari” a San Pio: è l’iniziativa “Quartieri Puliti – Curiamo insieme la città” che l’amministrazione comunale ha ideato con Monteco srl per sensibilizzare la cittadinanza ad un maggiore rispetto per il decoro urbano e per garantire ai quartieri di Lecce una migliore pulizia di strade, parchi e spazi pubblici.

Già dalle 05.30 del mattino e per tutta la mattina i mezzi e gli uomini di Monteco srl, l’azienda che a Lecce gestisce il servizio di nettezza urbana, hanno percorso le strade del quartiere, sotto gli occhi del sindaco Carlo Salvemini, dedicandosi con particolare attenzione a quelle vie, piazze e piccoli parchi dove più frequente è l’accumulo di rifiuti, polvere e sporcizia. Su numerose strade l’azienda è intervenuta con lo spazzamento meccanico e quello manuale. Marciapiedi e piazzette sono stati lavati con l’ausilio dell’idropulitrice, le foglie secche sono state rimosse dai marciapiedi delle vie alberate. Inoltre, nei condomini popolari di Via Toma i carrellati, che fino a oggi restavano esposti sulla strada, sono stati ritirati e sostituiti dai kit domestici per la differenziata distribuiti ai residenti.

Dalle 9 l’iniziativa si è arricchita del contributo dei cittadini che volontariamente hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie energie per procedere, con l’ausilio di Monteco, alla pulizia di due aree individuate dall’amministrazione comunale: il parco della Chiesetta Balsamo e la zona verde interna al complesso Arca sud di Via Toma. Qui i cittadini, in compagnia dell’assessore all’Ambiente Carlo Mignone, hanno raccolto cartacce, lattine, plastica, resti di imballaggi e tutti i rifiuti abbandonati. La partecipazione del quartiere è stata buona, tra il gradimento dei residenti e la buona volontà di chi, anche da quartieri diversi, ha voluto sentirsi coinvolto in un momento comune di cura della città.

Quello svolto oggi – ha detto il sindaco Salvemini – è un lavoro che in alcune strade, spazi pubblici e piccole aree a verde della città per troppo tempo non è stato garantito a sufficienza. Oggi colmiamo questa carenza con un intervento che intendiamo programmare in questo e in altri quartieri della città in maniera non episodica. Ci sentiamo accanto ai cittadini e ai lavoratori della Monteco per ribadire che l’obiettivo di una città bella perché pulita potrà essere raggiunto solo se è condiviso da tutti“.