Grotte di Castellana Volley, ancora titoli e promozioni dal settore giovanile

prima divisione

Ecco com’è andata

GROTTE DI CASTELLANA (BA) – Ancora soddisfazioni per la Grotte di Castellana Volley che, dopo aver conquistato la permanenza in B2 femminile con largo anticipo e dopo aver portato nelle finali regionali i gruppi under 18, under 16 ed under 14, conquista la promozione in serie “D” con la Prima Divisione Giovani e si aggiudica un nuovo titolo di Campione Territoriale Bari-Foggia under 13, accingendosi a disputare l’ennesima finale regionale.

Ma se il titolo under 13 era l’atteso premio per una squadra molto forte, forse giunge un po’ inaspettata la promozione in “D” della Prima Divisione Giovani perché “la squadra è stata iscritta al campionato per far giocare le fuori quota e le ragazze con meno spazio nei campionati under 14, 16 e 18”, dichiara il vicepresidente Johnny Terrafina, che così prosegue: “quando abbiamo capito che potevamo vincere il campionato, d’accordo con i tecnici Mimmo Tripi e Gianni Deligio, abbiamo ampliato la rosa integrando nel gruppo le nostre giovani atlete più esperte”.

Gruppo rafforzato quindi, ma, come ci tiene a sottolineare mister Gianni Deligio, subentrato a Mimmo Tripi già rientrato in Sicilia, “la promozione è stata conquistata sul campo dal gruppo originario, solo nel terzo set della finale playoff, quando le nostre sono state messe sotto pressione dalle avversarie, ho fatto entrare alcune ragazze che hanno acquisito padronanza sui campi di B2 e che hanno raddrizzato la situazione, poi tutto è tornato sotto controllo ed abbiamo conquistato questa importante promozione”.

Ma andiamo con ordine.
In settimana, venerdì 18 maggio a Noicattaro, si sono svolte le finali per il titolo territoriale Bari-Foggia con la Grotte Volley di Castellana, la Volley’s Eagles G. Ungaretti ed il consorzio Volley a Sud Est.
Risultati netti ed inequivocabili per le “Grottine” impostesi per 25-11 e 25-17 sulle “Eagles” e per 25-10 e 25-15 sulle pari età del consorzio Sud Est. Titolo mai in discussione e porte aperte per la finale regionale con avversarie, date e luoghi ancora da definire.
Ecco i nomi delle campionesse under 13 in ordine alfabetico: Carlotta Casulli, Vicky Cavallieri, Allyson Cisternino, Alessia Di Bello, Elena Di Lorenzo, Pamela Labate, Tania Lacatena, Alessandra Locorotondo, Giulia Mastronardi, Stefania Recchia e Daniela Romano.

Il playoff della Prima Divisione Giovani, ha invece previsto incontri tra Grotte Volley, New Volley Gioia, Tris Asd Bari e Asd Polis Corato. Percorso netto per le “Grottine” con un solo set perso nell’incontro spareggio di domenica 20 disputato a Castellana. Avversaria la Polis Corato distanziata da un solo punto nella classifica play off. Non è stata una gara facile perché dopo i primi due set vinti agevolmente (25-21 e 25-17), è sopravvenuto un calo in ricezione che ha permesso alle avversarie di riaprire la gara (23-25). In seguito mister Deligio ha apportato i correttivi citati che hanno consentito di chiudere i conti (25-22).

Ottimo banco di prova per l’esordiente Gianni Deligio (Primo Maresciallo dell’Aeronautica Militare) e per questo compattissimo gruppo composto da Antonella Benedetto, Vicky Cavallieri, Federica Cuccorese, Isa D’Aprile, Linda Di Carlo, Gabriella Laurenzano, Tecla Lippolis, Noemi Moschettini, Gaia Pinto, Alessandra Recchia, Stefania Recchia, Martina Rodio, Maria Romano, Giulia Schettini, Chiara Taccone, Manuela Totaro.