Bari, assegnazione spazi espositivi nei mercatini natalizi: in pubblicazione l’avviso

I mercatini si svolgeranno dal 6 dicembre al 6 gennaio

logo BariBARI – È on line sul sito del Comune l’ avviso pubblico per l’assegnazione degli spazi espositivi nei mercatini natalizi che si svolgeranno dal 6 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 nelle seguenti aree:

* via Venezia, tratto compreso tra piazza del Ferrarese e Fortino Sant’Antonio: 20 chioschi
* piazza Cesare Battisti: 18 chioschi
* piazza Mercantile:10 chioschi

All’assegnazione degli spazi espositivi potranno partecipare gli artigiani e coloro che, in maniera non professionale, vendono ed espongono i propri oggetti d’arte e opere d’ingegno a carattere creativo.

Potranno essere esposti in vendita solo addobbi natalizi, presepi, giocattoli artigianali, artigianato a tema natalizio e non, accessori di abbigliamento artigianale e bigiotteria realizzati in loco.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 26 novembre 2015 alle ore 12.00.

Si completa di un altro pezzo importante il puzzle che stiamo costruendo per rendere speciale il natale dei baresi e di tutti quelli che sceglieranno Bari per l’ atmosfera e i tanti eventi che stiamo organizzando e fare i propri acquisti – dichiara l’assessora Carla Palone -. I mercatini sono un valore aggiunto per la città e un’occasione importante per gli artigiani che avranno la possibilità esporre la propria arte e i propri prodotti artigianali a rientrare nel grande cartellone di eventi che stiamo organizzando e che siamo sicuri attirerà tanti visitatori anche dai comuni limitrofi. Anche quest’anno saremo molto severi nel rispetto delle regole sulle merci esposte perché quello che noi intendiamo realizzare e promuovere non è un semplice mercato ma un’esposizione vera e propria di manufatti artistici e artigianali in tema natalizio che si integrino a pieno con l’atmosfera della città. Riguardo le location abbiamo confermato via Venezia, per la sua suggestiva vicinanza al mare, e piazza Cesare Battisti, perché insieme a piazza Umberto rappresenterà uno degli snodi centrali di tutta l’organizzazione degli eventi, e infine abbiamo introdotto una novità: piazza Mercantile, cuore del centro storico e naturale prosecuzione del percorso che, da piazza del Ferrarese, dedicata alle attività con i bambini, si addentra nella città storica per la visita ai presepi. Avevamo preso un impegno con gli artigiani per supportare la loro attività e lo abbiamo mantenuto: quest’anno le strutture saranno concesse a costo zero”.