Zero5 Castellana Grotte, trasferta ad Oria

40

francesco de robertis

Tutto ciò che c’è da sapere sull’incontro

CASTELLANA GROTTE (BA) – Ancora uno scontro al vertice in trasferta per la Zero5 Castellana Grotte, domenica 16, alle ore 18 ad Oria in provincia di Brindisi, contro la Damiano Spina, attuale vicecapolista, per la decima giornata del campionato nazionale di volley femminile di serie B2, girone H.

In questo turno, ben due big match: il primo appunto tra Oria e Zero5, seconda contro quarta; il secondo tra Corridonia e Copertino, terza e quinta in classifica. Spettatrice interessata la capolista Castelbellino, impegnata a Noci, che potrebbe approfittare del turno per allontanare le inseguitrici.

La prossima avversaria della Zero5, guidata da Piero Acquaviva, tecnico monopolitano ben conosciuto a Castellana negli indimenticati anni della serie A, è una squadra che punta senza mezzi termini alla promozione. Seconda in classifica con 23 punti, insegue l’imbattuta Castelbellino (27 punti) e precede Corridonia 22, Zero5 21, Copertino 18 ed Offida, più staccata, a 14 punti. La squadra brindisina ha perso una sola partita (nella seconda giornata a Corridonia), ed è in serie positiva da 7 giornate, durante le quali ha ceduto un solo punto a Jesi. In casa ha sempre vinto, lasciando un solo set ad Offida.

Per raggiungere l’ambizioso obiettivo, la squadra brindisina ha conservato l’intelaiatura della squadra dello scorso anno (quinta al primo anno in B2) confermando Monica Casalino (centrale), Amy Leone e Giorgia Valente (schiacciatrici) ed AnnaCarla Cozzetto (palleggiatrice), rinforzandosi con atlete esperte anche di serie A, come l’opposta Paola Colarusso, la centrale Valeria Diomede e la palleggiatrice Elisa Peluso, e completando il roster con la forte centrale Chiara Vinciguerra, il libero Alessia Mastrilli e la schiacciatrice Chiara Avallone. “Oria, una buona squadra che sta rispettando i pronostici di inizio campionato”, conferma mister Ciliberti, “sarà un bel derby aperto a qualsiasi risultato. Noi ci auguriamo di recuperare Kostadinova e Salamida e, come detto in altre occasioni, dobbiamo guardare a noi stessi, senza sottovalutare l’avversario, ma con l’imperativo di fare risultato, giocando al meglio delle nostre possibilità“.

Novità in casa Zero5 con l’inserimento nel gruppo delle giocatrici del libero Nataly Renna, un’atleta della Grotte Volley molto apprezzata per la sua bravura e per le sue qualità tecnico-tattiche
. “Sono molto felice di essere rientrata nella mia società di origine“, dice con evidente soddisfazione, “sono stata fuori per uno stage e finalmente posso rimettermi a disposizione della mia società. Non ho avuto modo di vedere all’opera le mie nuove compagne e questo è il mio primo allenamento, ma ho avuto solo informazioni positive. Spero di integrarmi al più presto per essere utile alla mia società ed alle mie compagne”.

Prosegue a suon di vittorie il cammino delle squadre giovanili che, come già comunicato, sono state affidate al valente tecnico barese trentacinquenne Francesco De Robertis. “Mi sto trovando molto bene, le ragazze sono molto brave e motivate. Castellana ha una grande cultura pallavolistica ed è molto appagante per un tecnico allenare in questa città. Sapevo di trovare un ambiente eccezionale, cercheremo insieme di crescere e far crescere ancora questa magnifica realtà con la collaborazione di tutti“.