Xylella, al via le nuove eradicazioni. CIA Due Mari: “Ora i ristori”

63

eradicazioni

Eradicati i 12 alberi infetti tra Fasano e Ostuni, nella Piana degli Ulivi monumentali. D’Amico e De Padova: “La Regione Puglia riconosca in tempi rapidi i ristori dovuti”

BRINDISI – Sono in corso in queste ore, ad opera del personale esperto incaricato dalla Regione Puglia, le eradicazioni dei 12 alberi risultati infetti da Xylella fastidiosa ubicati tra Fasano e Ostuni, a ridosso della frazione di Montalbano, nella Piana degli Ulivi monumentali.

Nessuno gioisce quando un albero viene abbattuto, ma quando tutto ciò è indispensabile per limitare l’espansione del batterio Xylella fastidiosa va fatto senza se e senza ma e senza perdere ulteriore tempo“, ha dichiarato Giannicola D’Amico, vicepresidente regionale di CIA Puglia.

L’obiettivo prioritario di tutti – istituzioni, associazioni e comunità scientifica – deve essere quello di fermare l’avanzata del batterio applicando quanto sostenuto dalla scienza e quanto previsto dalle norme comunitarie, nazionali e regionali, in primis le eradicazioni oltre che la lotta al vettore attraverso le buone pratiche agricole“, ha aggiunto D’Amico.