Volley Club Grottaglie: vittoria al cardiopalma contro il Galatone

35

volley club grottaglie (esultanza previewarea brutia al campitelli)

GROTTAGLIE (TA) – Ci si aspettava una battaglia ed è stata una battaglia. Il Volley Club Grottaglie è riuscito ad avere la meglio sull’Allianz Galatone al termine di una gara stupenda, vinta dai granata per 3-2 (25-22; 23-25; 23-25; 25-12; 15-12). Una gara equilibratissima per tutta la sua durata, eccezion fatta per il quarto set, dominato dal Volley Club. Primo set all’insegna dei parziali e contro parziali: Spinosa, Azzaro e Giosa hanno confermato il sestetto visto nelle ultime uscite, con Bartuccio e Buccoliero insieme a Balestra, De Sarlo, Giosa, Antonazzo e Ristani. Apertura granata con un parziale di 3-0, reazione ospite con un contro parziale di 0-5, equilibrio sostanziale sino al 18 pari, quando il Volley Club, grazie ad un grande Ristani dai 9 metri, ha scavato l’allungo decisivo, conquistando il punto del vantaggio.

Secondo e terzo set con andamenti simili, equilibrio perenne ma Galatone più preciso, abile in entrambe le occasioni a scavare un piccolo solco di due punti e difendendo il vantaggio sino al conquistare secondo e terzo gioco.

Quarto set, però, dominato dal Volley Club. La reazione del collettivo granata è stata perentoria, con un 25-12 autoritario imposto ad un Galatone che sembrava pagare la fatica e la veemenza della rimonta, sospinta da un Pala Campitelli pienissimo e chiassoso.

Nel quinto set è tornato l’equilibrio, vantaggio Volley Club al cambio campo ma un parziale di 0-4 del Galatone sembrava aver indirizzato la partita verso i salentini. Il Volley Club, però, resiliente come non mai, ha chiuso il divario e vinto il set, anche grazie al decisivo ingresso in campo di Cernic e Amato rispettivamente per Buccoliero e Bartuccio.

È proprio il capitano, Matej Cernic, ad analizzare la gara: “È stata una partita molto equilibrata, difficile da giocare, anche se avremmo potuto chiuderla prima. Abbiamo buttato via il secondo set, sintomo che ci sono cose che vanno migliorate ed allenate. Tra il primo e il secondo set abbiamo avuto almeno otto ricostruzioni che avremmo dovuto sfruttare meglio e questo lo abbiamo pagato, soprattutto nel secondo set dove ci sarebbe bastati due palloni messi a terra su tre o quattro ricostruzioni per vincere il set e la partita sarebbe potuta finire diversamente. Per come si è messa la gara siamo stati bravissimi a non mollare nel quarto, anche grazie agli errori degli avversari siamo riusciti a portarla al tie-break. Il quinto set è stato un terno al lotto dove siamo stati più bravi noi a portarla a casa, la vittoria secondo me è stata meritata. Nonostante tutto dobbiamo continuare a lavorare perché secondo me i margini di miglioramento ci sono“.

Prestazione collettiva di grande livello: ben quattro giocatori oltre la doppia cifra, Ristani (28 pt), Buccoliero (18 pt), Giosa (14 pt) e Antonazzo (12 pt). Il Volley Club consolida così il sesto posto in classifica, allungando proprio sul Galatone. Prossimo incontro in trasferta, sabato contro la Matervolley.

VOLLEY CLUB GROTTAGLIE – ALLIANZ GALATONE 3-2 (25-22; 23-25; 23-25; 25-12; 15-12).

Volley Club Grottaglie: Ristani 28, Antonazzo 12, Bartuccio 1, Buccoliero 18, Balestra 5, Amato, Giosa 14, Cernic, De Sarlo (L). A disposizione: Strada, Argentino, Carlucci, Manigrasso (2L). All: C. Spinosa – P. Azzaro

Allianz Galatone: Martina, Galia 3, Colazzo, Musardo 3, Marsella, Scialò 20, Pica, Flemma 15, Papa 8, Imbesi 13, Morciano (L). A disposizione: Manta, Rizzello (2L). All: A. Cavalera.

Note: Circa 600 spettatori