“Vintage Market Bari”, al Palamartino la versione estiva della mostra mercato

17

Sabato 4 e domenica 5 giugno la quinta edizione della kermesse all’insegna della cultura del ri-ciclo e ri-utilizzo di beni e materiali

BARI – Dopo il successo ottenuto un mese fa, sabato 4 e domenica 5 giugno torna al Palamartino il “Vintage Market Bari”, una versione estiva speciale della mostra mercato in cui professionisti e appassionati espongono e vendono i propri manufatti e collezioni di vario genere per promuovere la cultura del ri-ciclo e ri-utilizzo di beni e materiali. Si tratta di una kermesse unica nel suo genere caratterizzata dall’attenzione per gli oggetti del passato, dall’amore per il vintage, dal desiderio di dare nuova vita a prodotti, materiali e idee ancora utili per il futuro.

Per la quinta edizione della manifestazione, che gode del patrocinio del Municipio I, saranno cento gli espositori provenienti da tutta la Puglia, dalla Campania, Lazio, Basilicata e dal Molise per dar vita a un evento unico nel suo genere per l’ampia offerta di prodotti.

“Vintage is the way to save Planet” è lo slogan scelto per l’iniziativa che si svilupperà negli spazi esterni e interni del palazzetto: gli ospiti potranno degustare street food nell’area allestita appositamente grazie alla partecipazione di Bar project, On – Off Stutalacapa, della creperia Stacco su un vintage truck e dell’Assassina bike spaghetti croccanti, preparati su una bici elettrica, Il materiale sarà interamente in plastica riciclabile.

Vintage Market Bari sarà aperto al pubblico sabato 4 giugno, dalle ore 12 alle 23, e domenica 5 giugno, dalle ore 10 alle 22.

“Siamo lieti di sapere che, a distanza di pochi giorni dall’ultima, sia stata organizzata un’altra edizione del Vintage Market Bari – commenta l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone -. Significa che la manifestazione può contare su un pubblico molto ampio e trasversale e che evidentemente riesce ad attrarre operatori e appassionati da tutta la regione e da più aree del Mezzogiorno. Per la città rappresenta un’iniziativa di grande interesse che certamente contribuisce a valorizzare il nostro territorio grazie ad un’offerta commerciale ed espositiva ricercata”.

“Questo fine settimana torna al Palamartino, nel quartiere Libertà, un evento da non perdere – dichiara il presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti -. Il Vintage Market Bari, organizzato da Bidonville Vintage Store, è una manifestazione dedicata al mondo del riuso e del vintage con l’obiettivo di avvicinare i baresi a uno stile di vita che fa bene all’ambiente e all’intero territorio. Grazie a una scommessa oramai vinta dagli organizzatori, l’evento ci permette anche di rilanciare il Libertà, che ne ha davvero bisogno. Per questo mi auguro che il quartiere riesca ad attirare sempre più eventi e iniziative come questa”.

“In questa edizione abbiamo superato ogni aspettativa – dichiara Nicola Mincuzzi, uno degli organizzatori -. Sono state tantissime le richieste di partecipazione da parte di espositori provenienti da tutta l’Italia: alcune siamo riusciti ad accoglierle, altre purtroppo no perché lo spazio a disposizione non ce lo consente. Evidentemente stiamo crescendo, lo testimoniano le quasi 30mila presenze registrate nelle edizioni passate, 8mila solo durante l’ultima del 30 aprile e 1° maggio scorsi. Il nostro obiettivo ora è individuare una location più grande per far sì che Vintage Market Bari diventi il fiore all’occhiello della città.

La quinta edizione della manifestazione sarà piena di sorprese per i visitatori che potranno immergersi nelle proprie passioni alla ricerca del tesoro nascosto e del capo vintage cui dare un’altra vita o semplicemente curiosare tra le collezioni offerte dagli espositori”.

L’evento sarà anche una vetrina per giovani artisti, nuove realtà che propongono artigianato creativo e appassionati di moda e musica, interessati a condividere questa esperienza confrontandosi con un pubblico sempre più attento e consapevole. Nell’area verde, inoltre, sarà allestita una zona relax con arredamenti vintage in stile provenzale.

I visitatori, infine, saranno accompagnati dalla musica offerta da un dj set in vinile, che vedrà alternarsi alla consolle diversi ospiti:

BONNIE VALENTINE

Da più di quindici anni tra club, raduni e festival in tutta l’Italia, nutre una grande passione per la musica black, dal soul al mod jazz, dal sixties beat alla musica caraibica in levare. Oltre ad essere tra i fondatori di “Rudies are in town”, nel 2019 fonda con Caiaffa, Rosiello e Bogo la “Gang of 45” in terra di Bari per promuovere la cultura dei 45 giri in vinile.

ENZO PIETANZA

Appassionato di funk in tutte le sue contaminazioni: soul, disco e latin groove dagli anni 50 ai giorni nostri. Suonare solo 45 giri, un formato pratico e molto ricercato in questo periodo.

MR BOGO

Musicista, autore e produttore darà vita a un “rock’n’roll happiness party”, con l’esecuzione di musiche che vanno dal rhythm’n’blues al rock’n’roll fine anni ’50, dal brit pop al punk, passando per lo ska e il rocksteady jamaicano.

CARLO CHICCO

Fondatore e direttore dell’emittente radioRKO, ha collaborato e condotto vari festival suonando al fianco di artisti del calibro di Moby, Soulwax, Chemical Brothers, Howie B, Subsonica, Verdena, Apres la classe, Roy Paci, Aftherhours, Vasco Rossi e Caparezza.

VITO SANTAMATO

Fondatore della crew Black Vibration e promoter della one night BUG, proporrà una selezione che spazia in oltre sessant’anni di musica nera, tra grandi classici, rare groove e remix introvabili. Ha suonato con gruppi come Grandmaster Flash e Afrika Bambaataa

JOE VINAZZO

Suonerà perle della discografia meno conosciuta attraversando il funk/soul/disco/naples power/preitalo.

A partire dalle ore 18.30 si terrà anche un concerto di Mr Bricks, nome d’arte del cantautore pugliese Dario Mattoni, chitarrista e cantante dall’inconfondibile stile vintage che omaggerà il rock‘n’roll anni ’50, accompagnato da musicisti di estrazione jazz rock: Dado Penta al basso, Giuseppe Santorsola alla batteria e Francesco Lomangino al sassofono.

Domenica pomeriggio sarà anche trasmessa una diretta della giornata sulla web radio RKO.

Si potrà accedere alla mostra mercato con un ticket di 2 euro: per evitare code presso la biglietteria si consiglia l’acquisto del ticket direttamente sulla piattaforma oooh.events:

– https://oooh.events/evento/vintage-market-bari-summer-edition-sabato-4-giugno-2022-biglietti/

– https://oooh.events/evento/vintage-market-bari-summer-edition-domenica-5-giugno-2022-biglietti/.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.vintagemarketbari.it.