Vico del Gargano rende omaggio ad Alda Merini

12

estate vichese programma

Il 25 luglio “Magnificat”, la musica, la poesia e la spiritualità in Piazzetta del Conte

VICO DEL GARGANO (FG) – Sabato 25 luglio, alle ore 21.30 in Piazzetta del Conte, Vico del Gargano omaggerà Alda Merini, poetessa, donna di straordinaria intelligenza e sensibilità. Lo farà attraverso uno degli appuntamenti dell’Estate Vichese organizzata dall’Amministrazione Comunale, con un lavoro ideato e realizzato dagli allievi del Laboratorio “Teatro K”. Lo spettacolo, intitolato “Magnificat – un incontro con Maria” è diretto da Massimo Montagano, con musiche di Antonio di Monte, e oltre alla figura di Alda Merini celebra 20 anni di laboratorio. Un modo per contribuire alla ripresa della vita culturale dopo il lungo periodo di chiusure forzate dovute all’emergenza pandemica. Un viaggio attorno al mondo unico ed eccezionale di una donna straordinaria. L’intensità emotiva di Alda Merini e i suoi bagliori poetici hanno affascinato un pubblico molto vasto, composto in larga parte di giovani. L’Omaggio, su testo “MAGNIFICAT”, svela il suo rapporto con la madre di Dio, Maria, uno dei più affascinanti enigmi della cristianità: vergine e madre, corpo sensuale che dona la vita e corpo spirituale che accoglie il figlio di Dio. “All’evento si potrà assistere gratuitamente e si accederà per posti ordinati, muniti di mascherina, in ottemperanza alle disposizioni di sicurezza anti-Covid19”, ha spiegato Rita Selvaggio, assessore alla Cultura del Comune di Vico del Gargano.