Velvet Culture Festival: a Lecce due giorni di musica elettronica

108

Al via il Velvet Culture Festival: la prima edizione per una due giorni di “cultura elettronica.

LECCE – “Entra nel vivo la prima edizione di Velvet Culture Festival con il convegno fissato per questo pomeriggio (23 dicembre) alle 15:00 presso l’Open Space di Piazza Sant’Oronzo a Lecce. Una lunga conferenza in cui giornalisti, filosofi e autori di pubblicazioni in materia incontreranno il pubblico salentino per svelare i retroscena del mondo della musica elettronica.

Il festival, una kermesse lunga 2 giorni patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Lecce, ha l’obiettivo di declinare la musica elettronica dal punto di vista culturale tramite conferenze, live performance e dj set che si svolgeranno tra Lecce e Maglie il 23 e il 24 dicembre prossimi attraverso 3 location speciali.

Si comincia questo pomeriggio con la conferenza del Prof. Giacomo Fronzi, filosofo e storico della musica elettroacustica, affrontando il tema del potere dei suoni e delle frequenze a livello terapeutico e commerciale.

Subito dopo Giosuè Impellizzeri, autore e giornalista, racconterà la dance music italiana degli ultimi quarant’anni; mentre Ivo D’Antoni, collezionista e fondatore della webzine ed etichetta discografica Electronique.it, spiegherà la gestione di una label a tutto tondo. Concluderà Pierfrancesco Pacoda, spiegando come nasce e si sviluppa la club culture e la rete dei festival italiani.

Alle 23:30 le attività del festival si sposteranno presso la suggestiva location del Museo Ferroviario della Puglia, in Via Codacci Pisanelli a Lecce dove si darà il via al primo dei 2 eventi musicali previsti dal cartellone con il live dei Ninos Du Brasil. La serata proseguirà con Sammartano e si concluderà con il dj set del duo salentino Velvet Soundsystem.

Sabato 24 dicembre, per l’evento conclusivo di questa prima edizione del Velvet Culture Festival, la scena sarà tutta per Jeff Mills. L’artista americano, padre della seconda ondata della techno di Detroit, rappresenta la vera chicca della maratona natalizia.