“Va’ al Diavolo”, domani a Nardò prende il via il contest

3

Il contest è dedicato a band emergenti e lancia la nuova edizione della Sagra del Diavolo

NARDO’ (LE) – Domenica 27 febbraio (ore 21 – ingresso gratuito con obbligo di Super green pass e Mascherina FFP2) al Jungle Parco Raho di Nardò prende il via “Va’ al Diavolo”. Il contest, organizzato dal Collettivo Sbam, è dedicato a band emergenti che propongono musica originale, nell’ottica di promuovere la produzione artistica e culturale, la creatività e la libera espressione di nuove realtà. Nel primo appuntamento Melga, Moonoises, Nakbyte e Nick Gambino si sfideranno per conquistare la possibilità di esibirsi sul palco della nona edizione della Sagra del Diavolo, che dopo due anni di stop forzato, tornerà ad agosto. A votare sarà il pubblico (attraverso appositi moduli) e una giuria di qualità composta da Sergio Chiari (produttore discografico indipendente, musicista), Ilario Suppressa (musicista, fonico), Michele Russo (chitarrista), Franco Chirivì (musicista e maestro di chitarra).

Fino al 2019, La Sagra del Diavolo è diventato un appuntamento fisso dell’estate salentina crescendo negli anni. Tra gli ospiti delle prime otto edizioni Claudio Simonetti (Goblin), Aldo Tagliapietra (Le Orme), The Winstons, Giuda, Vincenzo Vasi e Valeria Sturba (Ooopopoiooo), Dome La Muerte, The Cyborgs, Giöbia, Giungla, La Batteria, Mokadelic, Pan Del Diavolo, Yawning Man, Muffx, Universal Sex Arena, Ananda Mida, Ponzio Pilates oltre a numerosi artisti locali, fotografi, performer e altri “insoliti personaggi” come Massimo Pasca, Daniele Coricciati, Giuseppe “iosonopipo” Palmisano, Fabrizio Fontana, Francesco Sambati, Gianle Lametà, Gianluca Gallo e numerosi altri che hanno animato un’atmosfera carica di zolfo e divertimento.

Info e prenotazioni
sagradeldiavolo@gmail.com – 3246257454.