Una rinascita anche per l’ambiente

30

una rinascita anche per l'ambiente

I volontari de La Via della Felicità proseguono con l’iniziativa di bonifica della litoranea.

BARLETTA – Anche Domenica 4 Aprile i volontari de La Via della Felicità di Barletta, si sono ritrovati sulla litoranea di Levante per proseguire con la bonifica e la raccolta dei rifiuti abbandonati.

Con sacchi, guanti, mascherine e accompagnati da una nuova “mascotte”, i volontari hanno dedicato la mattinata a raccogliere tutto ciò che è stato incivilmente lasciato sulla spiaggia. I volontari sono riusciti a raccogliere una decina di sacchi.

Non possiamo davvero stare in disparte e non agire per ripulire le nostre spiagge“, ha affermato il responsabile dell’attività, Ignazio Gianfrancesco, “Avere un ambiente pulito contribuisce anche a una città più sicura.”

L’associazione La Via della Felicità insegna alla comunità che i rifiuti, non solo sono dannosi per l’ambiente, ma possono anche portare malattie. Inoltre, i mozziconi di sigarette sono estremamente tossici e provocano incendi se non vengono rimossi e scartati correttamente.

Per questo i volontari hanno deciso di dedicare il loro week-end per rimuovere questi rifiuti nelle zone vicino al mare, in quanto sanno che la maggior parte di essi danneggerà la sopravvivenza della fauna marittima.

L’attività è ispirata alla guida al buon senso scritta da L. Ron Hubbard, in cui afferma: “L’idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale. Ma al giorno d’oggi ciò che accade dall’altra parte del pianeta, anche se lontana, può influenzare ciò che accade a casa tua“.