Uccio De Santis e Antonio Tutolo giocano in tv per la onlus di Trani

51

antonio tutolo

TRANI – Sabato 9 gennaio su 12 emittenti pugliesi andrà in onda la quarta puntata di “Non è davvero un paese per cuochi” versione vip e solidale del quiz televisivo “Non è un paese per cuochi”, format prodotto dalla Frog Srl di Leonardo e Rossana Cannone, alla quale parteciperanno il noto comico Uccio De Santis e il consigliere della Regione Puglia Antonio Tutolo.

Condotto da Pako Carlucci con la presenza di Umberto Sardella nei panni del notaio in smart working, queste puntate speciali sono state pensate dalla produzione per sostenere le persone in difficoltà grazie alla collaborazione di una rete solidale, creata ad hoc dalla stessa, che ha messo insieme alcune associazioni di volontariato attive sul territorio pugliese. Ognuna di queste gestirà la beneficenza della puntata di riferimento.

Il buono spesa di questa puntata e le altre donazioni di beni alimentari da parte degli sponsor del programma saranno devolute all’associazione Orizzonti di Trani (BT). Fondata nel 2008 è attiva nel territorio provinciale ed interprovinciale nelle diverse aree dell’assistenza sociale e socio-sanitaria. L’impegno principalmente di questo ente solidale si focalizza nella prevenzione della povertà e del disagio sociale. Fa questo con attenzione alla lotta alla fame nell’ottica della prevenzione sociale con riguardo altresì all’attuazione di strategie rivolte a combattere lo spreco alimentare esaltando contestualmente l’ecosostenibilità.

Sono davvero contento di prendere parte a questo programma – ha affermato Uccio De Santis – sia perché c’è un notaio con cui ho già avuto a che fare, sia perché posso fare beneficenza grazie al supporto dei numerosi sponsor che sostengono questo bel format, con il quale avrò finalmente l’occasione di pigiare il pulsante per rispondere, sperando di farlo in maniera celere”.

In circa trentasei minuti i due concorrenti si sfideranno nel quiz che alterna domande a risposta multipla a prove manuali, scritte dagli autori Alessandro Tagliente e Michele Didone, anche regista del programma.

Spero di divertire e di divertirmi – ha affermato Antonio Tutolo. – Il mio concorrente è tra i più simpatici che mi poteva capitare e credo che ci sarà da ridere. Inoltre, visto l’aspetto benefico del programma, mi auguro che con questa nostra partecipazione possa star meglio anche chi è meno fortunato”.

“Non è davvero un paese per cuochi” andrà in onda con orari differenti, principalmente nella fascia serale, su Amica9, Antenna Sud, Antenna Sud Live–TeleOnda, Canale 7, Canale 85, Radio Popizz Tv, TeleBari, Telefoggia, TeleRama, Teleregione, Trm e Telesveva. I dettagli della messa in onda, con contenuti speciali, come back stage e interviste, puntate precedenti, immagini e tanto alto altro, si potranno vedere sulle pagine social del programma e sul sito www.noneunpaesepercuochi.it.