“Il tratturo dei sapori”, il 15 maggio l’escursione naturalistica

12

L’iniziativa è promossa dal Comune di Orsara di Puglia in collaborazione con Ortovolante e le Cantine Il Tuccanese

ORSARA DI PUGLIA – Un’escursione naturalistica tra querce, rosa canina e asparagi per conoscere la biodiversità del territorio, legata anche alla presenza del vitigno autoctono del Tuccanese. “Il tratturo dei sapori” è il nuovo appuntamento promosso dal Comune di Orsara di Puglia, in collaborazione con la cooperativa sociale Ortovolante e le cantine Il Tuccanese, per valorizzare il turismo lento, per esplorare il patrimonio ambientale più da vicino, per vivere una mattinata a stretto contatto con la natura. L’iniziativa si svolgerà nelle domeniche del 15 e del 29 maggio 2022.

Il primo appuntamento è per domenica 15 maggio con partenza alle ore 9.00 presso la Grotta di San Michele (Fontana Nuova). Si tratta di una camminata con difficolta bassa, adatta anche ai bambini, che prevede un percorso di circa 3,5 km su strada asfaltata e sul vecchio tratturo che collegava Orsara di Puglia a Troia. La camminata nel bosco, caratterizzato dalla presenza di alberi di quercia, rosa canina, rovi e asparagi, si svolgerà in compagnia di Francesco De Pasquale, guida ambientale naturalistica di Ortovolante, che accompagnerà i visitatori lungo il sentiero, facendo scoprire il patrimonio verde immerso nel territorio di Orsara di Puglia.

Al termine dell’escursione, alle ore 12.30 circa, sarà possibile effettuare anche un aperitivo panoramico in vigna presso “Il Tuccanese”, con degustazione del vino autoctono e dei prodotti solidali realizzati dalla cooperativa Ortovolante.

Alle 13.30 pranzo presso “Pane e Salute”, con cucina tipica orsarese a base di prodotti del territorio. Alle ore 16.30 la camminata si concluderà con la vista dello show room de “Il Tuccanese” a cura dell’architetto Leonardo Guidacci.
Per avere informazioni sui costi e prenotazioni è possibile chiamare al 320.8676367.