Truffa sulle compravendite delle auto, denunciata 56enne a Bari

8

polizia lecceBARI – Una 56enne originaria della provincia di Varese e domiciliata a Bari è stata denunciata dalla Polizia dopo essere stata sorpresa in procinto di incassare, in un ufficio postale del quartiere Poggiofranco del capoluogo pugliese, tre titoli di credito del valore di 999 euro ognuno, risultati frutto di varie truffe per false compravendite di auto e moto effettuate online. Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione del direttore, “perplesso sull’atteggiamento dell’utente mentre svolgeva un’operazione ad uno sportello”. A carico della donna sono risultati numerosi precedenti per truffa.

In più, all’esito di una perquisizione domiciliare, è stato trovato e sequestrato un altro titolo dell’importo di 2mila euro, oltre a vari documenti contabili relativi ad altri versamenti e stipule di prestiti e contratti finalizzati presso altrettanti istituti bancari e finanziari. Al termine dell’attività, la Polizia ha denunciato la 56enne per truffa aggravata in concorso, con il conseguente sequestro di tutti i titoli e la documentazione contabile in suo possesso.